Torino Internazionale | Torinoquidomani / concorso fotografico

Nei mesi scorsi Torino Internazionale, in collaborazione con la Città di Torino, Nikon e Fnac, ha bandito un concorso fotografico, scaduto il 7 luglio, per amatori di età compresa fra 6 e 35 anni, nell'ambito del filone di progetto Torinoquidomani.

Il tema del concorso è collegato ai profondi cambiamenti che hanno coinvolto la città nell'ultimo decennio, laddove scelte economiche, urbanistiche, culturali e politiche ne hanno modificato l'identità profonda, facendo sbiadire l'immagine tradizionale e monotematica di one company town. Fra tradizione e cambiamento, fra rinascita della Fiat e Olimpiadi, fra vocazioni industriali tradizionali e società della conoscenza, Torino si è trovata ad oscillare dal vecchio al nuovo. Facendo leva da questa considerazione, è stato chiesto ai partecipanti di immaginare in che direzione debba compiersi la trasformazione in atto, quali servizi, quale architettura, quali attività sociali, economiche e culturali debbano qualificare la città futura, quali nodi restino da sciogliere e quali peculiarità non debbano andare perdute.

I 44 concorrenti hanno rappresentato la propria Torino dei desideri in una serie fotografica di tre scatti, trattando liberamente il tema nel rispetto di una uniformità narrativa e di stile. La giuria, composta da professionisti della fotografia e della comunicazione - la curatrice Daniela Trunfio, i fotografi Enzo Obiso e Giancarlo Tovo, Roberto Rizza in rappresentanza di Nikon, Paola Ciocca per Fnac, Annalisa Magone per Torino Internazionale - si è riunita l'11 luglio selezionando i 10 lavori migliori che saranno pubblicati sul catalogo del concorso e, all'interno di questa lista, i vincitori dei premi: il primo premio (fotocamera Nikon D60); il premio junior (un abbonamento annuale a una rivista per ragazzi) assegnato al miglior concorrente under 12; il premio speciale Nikon (fotocamera Nikon D60). Pur non inizialmente prevista dal bando, è stata assegnata una menzione speciale della giuria (buono acquisto per materiali fotografici del valore di 250 euro) a un lavoro che si è distinto per l'originalità d'impostazione e l'attenzione agli aspetti grafici.
I premi saranno consegnati nel corso di un evento pubblico, sul tema design e creatività, in programmazione il prossimo 6 ottobre presso gli spazi rinnovati delle Officine Grandi Riparazioni a Torino.

CLASSIFICA
Primo premio
Daria Volante, 1985
"grandeverdeazzurra", la città ideale vista con gli occhi di un bambino

Premio junior
Francesco Botto, 2001
Vorrei una città piena di fiori e colori

Premio Nikon
Mikel Amilburu, 1980
I primi passi dell'evoluzione verso il moderno

Menzione speciale
Alessandro Capurso, 1979
INS(i)EME

Altri classificati ex aequo
Giancarlo Baravalle, 1976
Procedendo nel corridoio della trasformazione
Alberto Di Gioia, 1982
Torino architettura, scambi, cultura: viaggio nella Torino desiderata attraverso una giornata al Palaisozaki
Sara Frea, 1976
Camminando per Torino
Angelo Miele, 1974
Giochiamo a Torino
Paolo Misitano, 1986
Non mettiamoci in secondo piano
Cristiano Ropolo, 1973
Una nuova anima

approfondimenti

  • Tutte le foto dei partecipanti
    Dalla sezione galleria fotografica
  • Torinoquidomani
    Sulla community di Flickr
  • Torinoquidomani
    Contest fotografico Flickr