Torino Internazionale | Bilancio di missione

Dopo il riassestamento operato nel corso del 2007, con cui l'Associazione ha inteso ridurre i costi fissi per liberare risorse sulle attività di animazione e progettuali, è sembrato giusto cogliere l'opportunità di modificare l'approccio al bilancio, considerandolo non soltanto un adempimento di legge, ma uno strumento per misurare il non-misurabile, attività dai contorni sfumati che costituisce il cuore della "produzione di servizi" e "produzione di valore" di un luogo come Torino Internazionale.

In preparazione dei due bilanci di missione presentati nel 2008 e nel 2009 è stata approntata una rilettura degli esercizi economici e delle attività svolte durante i primi anni di lavori associativi, da cui è scaturito il documento Verso il bilancio di missione. Una rilettura degli anni 2000-2006, una prima di rielaborazione e analisi del passato, per consegnare una immagine del lavoro svolto, degli obiettivi raggiunti e di quelli mancati.

Nei bilanci di missione viene proposta una rilettura del conto economico secondo le tipologie di attività interessate dalla misurazione delle performance dell'Associazione, armonizzando le risultanze del bilancio d'esercizio secondo uno schema funzionale anche all'impianto del bilancio di missione, per garantire unitarietà a due documenti distinti e autonomi.

Per una organizzazione come Torino Internazionale, il bilancio di missione può essere un utile strumento per migliorare la comunicazione interna e potenziare gli strumenti di gestione. Il bilancio di missione agisce infatti al livello della comprensione sull'attività svolta, inducendo a mantenere un'informazione completa e trasparente; inoltre si presenta come un buon supporto per la pianificazione delle attività, aiuta la gestione delle priorità nelle scelte, è un ausilio alla verifica degli obiettivi.

I documenti scaricabili (files .pdf):
Resoconto attività 2009
Bilancio di missione 2008
Bilancio di missione 2007
Verso il bilancio di missione