Torino Internazionale | Il caso Torino

Il caso Torino. Lezioni di Sergio Chiamparino

Il filo conduttore del corso di dottorato interfacoltà sullo sviluppo locale è il governo delle città come sistemi complessi, in cui politiche e attori sono interdipendenti. Il corso ha lo scopo di fornire occasioni di riflessione e analisi sui grandi sistemi metropolitani e sulla costruzione delle politiche urbane, attraverso comparazioni a livello nazionale e internazionale a partire da un punto di vista privilegiato: l'esperienza di governo della città di Torino.

5 delle 7 lezioni del corso sono interamente visibili in streaming video sul portale Polistream.

Le lezioni si sono tenute presso l'Aula Magna del Politecnico di Torino, il Salone d'Onore della Facoltà di Architettura e la Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche Università di Torino.

07/05/2008
Strumenti e forme di governo delle trasformazioni (106 minuti)
  • Il sistema delle competenze a livello nazionale: assetto dello stato, forme di federalismo e devoluzione dei poteri.
  • La città come sistema complesso: l'intreccio fra livelli di programmazione delle politiche urbane (strategico, territoriale, urbanistico).
  • Il rapporto tra pubblico e privato e il concetto di governance.
  • Forme di partecipazione e dialogo con i cittadini.
  • La scala metropolitana e le istituzioni a geometria variabile.
  • Il ruolo della leadership nella costruzione dei processi decisionali.
Con interventi di Mario Viano, Assessore all'Urbanistica città di Torino, e Agata Spaziante, docente di Tecnica e pianificazione urbanistica.

14/05/2008
Grandi eventi e città (133 minuti)
  • Tipologie di grandi eventi, caratteristiche, potenzialità, limiti.
  • Forme della competizione per i grandi eventi.
  • Impatto degli eventi sul territorio: il rapporto con la programmazione urbana, con le strategie di sviluppo, l'importanza della cultura e della sinergia con le politiche di trasformazione urbana.
  • Gestione e organizzazione degli eventi: partnership, rapporti pubblico-privato, cooperazione interistituzionale.
  • Il caso delle Olimpiadi e della strategia di attrazione di eventi di Torino.

21/05/2008
Comuni imprenditori e attori di mercato: ruolo e finalità del capitale pubblico nelle multiutilities (113 minuti)
  • Il ruolo delle municipalizzate nella storia: quando sono nate, per quale ragione, quali effetti sul sistema urbano e sullo sviluppo economico ed industriale.
  • Panorama delle differenti utilities: acqua, energia, rifiuti, trasporti; relazione con le sfide attuali dello sviluppo.
  • Potenzialità e limiti dello sviluppo strategico delle multiutilities. Le tendenze della trasformazione recente: disegno di legge "Lanzillotta", liberalizzazioni, privatizzazioni, forme di alleanza macroregionale, il ruolo delle utilities nell'innovazione dei servizi.
  • Il ruolo dei Comuni, insieme stakeholders e shareholders e il mercato come soggetto terzo giudice dell'equilibrio. La contendibilità delle imprese. Dalle ex municipalizzate alle public companies.

28/05/2008
La città come comunità: coesione sociale, welfare, sicurezza, integrazione (120 minuti)
  • Trasformazione del lavoro e delle famiglie, effetti sulle politiche sociali: il passaggio dalla logica top down a quella bottom up.
  • Flussi migratori, nuovi cittadini, integrazione degli stranieri.
  • Sicurezza e riqualificazione urbana: nuove politiche abitative, influenza della qualità edilizia e urbanistica, della forma e della vivibilità dello spazio pubblico, la questione dei tempi delle procedure e dei poteri delle amministrazioni locali.
  • Partecipazione, ascolto e strumenti di comunicazione con i cittadini.

04/06/2008
La città in movimento: ambiente e mobilità (109 minuti)
  • Sistemi di trasporto e geografia della mobilità urbana.
  • Cambiamenti nelle forme di mobilità, tempi e orari, uso della città, cambiamenti nell'organizzazione territoriale del lavoro e della produzione, cambiamenti negli stili di vita.
  • Impatto su qualità ambientale e salute dei cittadini, contraddizioni negli stili di vita e effetti sulla salute.
  • Regolazione dei sistemi di trasporto, politiche per la mobilità sostenibile, politiche urbane e integrazione con i sistemi di trasporto pubblico, nuove gerarchie urbane.
  • Forme di innovazione e modelli di sperimentazione.
  • Mobilità e industria della mobilità.

Titoli