Torino Internazionale | Cartografia

Avere a disposizione una cartografia dell'area metropolitana, vista sotto i suoi diversi aspetti, è un modo per corredare il Piano strategico con alcuni strumenti di analisi delle progettualità in corso sul territorio. Il Piano ha per sua natura un orizzonte temporale di medio-lungo periodo: immaginare la configurazione del territorio, le sue infrastrutture, il suo sistema della mobilità, il suo andamento demografico o migratorio, il suo sistema culturale nei prossimi 15 anni non sempre è spontaneo, ma la visualizzazione su una carta dei progetti in discussione oggi, spingendo in là lo sguardo e pensando come se fossero già realizzati, può renderli più vicini e comprensibili. La cartografia risponde dunque all'interesse di fornire angoli di lettura del territorio, e delle sue proposte progettuali, inediti. In questa sezione vengono proposti tre gruppi di carte tematiche.

Il primo gruppo presenta mappe frutto della collaborazione di Torino Internazionale con l'Assessorato all'Area Metropolitana e l'Assessorato all'Urbanistica della Città di Torino. Dalla prima collaborazione è nata la famiglia di carte che mostrano come i comuni metropolitani si siano nel tempo aggregati intorno a progetti, periodi storici e interessi soggettivi in forma variabile: ciò che le mappe mostrano è la forma che può assumere l'area metropolitana cambiando il punto osservazione. Con la seconda collaborazione, Torino Internazionale ha contribuito a preparare alcune carte a corredo del documento di Indirizzi di politica urbanistica, proposto anche alla discussione pubblica attraverso un forum web.

Il secondo gruppo è composto di carte focalizzate su alcuni progetti complessi del sistema culturale: Asse del Po, Residenze Sabaude, Distretto Museale Centrale. Tutti a pieno titolo parte del 2 Piano strategico.

Il terzo gruppo contiene alcune carte che intendono suggerire una visione del territorio torinese tutta proiettata al futuro. Si può trovare qui una carta sul sistema della mobilità che dà conto dei grandi progetti infrastrutturali in corso o in via di programmazione; una seconda sul sistema della formazione universitaria che mostra come si struttureranno per poli i due atenei; infine una terza carta di sintesi che raggruppa e rappresenta diversi progetti del Piano Strategico, mettendone in evidenza le correlazioni.

Mappe tematiche