contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 28 marzo 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Agenda | Febbraio 2003 | 28-2>>I poteri locali nell'Europa allargata
 
 
28-2>>I POTERI LOCALI NELL'EUROPA ALLARGATA
Seminario internazionale organizzato dalla Provincia
 
 

Seminario Internazionale

Con l´approssimarsi dello storico appuntamento dell´allargamento europeo, si percepisce l´esigenza di un dibattito su quale sia il ruolo che gli Enti Locali possano e intendano svolgere in questo processo. L´allargamento dell´Unione non è solo l´ampliarsi di un mercato ma piuttosto l´estensione di un progetto di integrazione e cooperazione tra i popoli, la creazione di un´area di solidarietà, democrazia e sicurezza che possa avere sempre maggior incidenza sui grandi eventi mondiali. A partire da queste considerazioni la Provincia, organizza a Torino questo seminario internazionale, cui aderiscono AICCRE- Piemonte, UPI e FMCU- Federazione Mondiale delle Città Unite. L´incontro costituirà anche l´occasione per confrontare la partecipazione attiva delle Amministrazioni Regionali e Locali ai programmi europei che accompagnano l´ingresso dei nuovi paesi nell´Unione, in particolare i programmi Twinning-Phare e Cards.

Programma
ore 10.00 Saluti di apertura
ore 10.30 Tavola rotonda. Il principio di sussidiarietà nel processo di allargamento
Lo schema del nuovo Trattato dell´Unione Europea attualmente in elaborazione conferma la sussidiarietà tra i principi fondatori dell´Unione. Sul tema della sussidiarietà substatuale è oggi in atto un confronto tra le posizioni dei Paesi membri attuali e futuri. Le associazioni dei Poteri Locali nazionali ed europee collocano tale dibattito al centro dei loro contributi alla partecipazione delle politiche europee per l´allargamento.

Presiede:
Roberto Santaniello, Direttore Rappresentanza della Commissione Europea a Milano
Relazione introduttiva:
Mercedes Bresso, Presidente della Provincia di Torino e membro del Comitato delle Regioni
Intervengono:
Henrich Hoffshulte, Vice-Presidente del Consiglio dei Comuni e Regioni d´Europa
Selahattin Yildirim, Segretario Generale IULA-Emme
Antonin Peltram, Presidente Lega Europea di Cooperazione Economica - Comitato della Repubblica Ceca
Edmund Wittbrodt, Membro polacco della Convenzione Europea
Jozef Ziska, Presidente Comitato slovacco della FMCU

ore 13.00 buffet
ore 14.30 Tavola rotonda Patto di stabilità: sviluppo locale nell´Europa allargata.

L´applicazione del Patto di stabilità, che incide duramente sui Governi locali, è attualente al centro del dibattito tra i Paesi membri. Con l´allargamento dell´Unione questo rigoroso principio avrà maggiori difficoltà applicative. Il confronto su questi temi tra gli Enti locali e le regioni dei paesi membri e i nuovi partner del progetto europeo può produrre uno spazio di lavoro e di sperimentazione fruttuoso.
Presiede:
Giuseppina De Santis, Assessore Bilancio, Finanze e Coordinamento Programmi Europei della Provincia di Torino
Relazione introduttiva:
Alfonso Iozzo, Amministratore delegato S.Paolo -IMI
Intervengono:
Anastasia Fetsi, Responsabile Formazione Serbia-Montenegro della European Training Foundation
Ottokar Hahn, Consigliere Grandi Infrastrutture della Commissione Europea
Giuseppe Pichetto, Presidente Camera di Commercio di Torino
Miroslaw Drygas, Direttore Dipartimento Assististenza alla Preadesione e ai Fondi Strutturali del Ministero dell´Agricoltura della Repubblica Polacca

ore 16.30 Coffee-break
ore 17.00 Tavola rotonda L´acquis comunitario e gli Enti regionali e locali

Il programma Twinning-Phare è al quarto anno di attività. Il "gemellaggio" tra le amministrazioni è il principale strumento di assistenza tecnica alla preadesione per i paesi candidati a far parte dell´Unione. Questa iniziativa ha come scopo il trasferimento dell´acquis comunitario. L´apporto delle collettività locali (regioni e province) è ancora ridotto ma riconosciuto come importante. La Provincia di Torino e qualche regione italiana sono attualmente le collettivtà locali più impegnate nel programma Twinning-Phare.
Presiede:
Giuseppe Gamba, Vice-Presidente della Provincia di Torino, Assessore allo sviluppo sostenibile e alla Pianificazione ambientale
Relazione introduttiva:
Massimo Gaiani, Consigliere-Capo Ufficio II - DG per l´Integrazione Europea - Ministero Affari Esteri
Intervengono:
Marco Bellion, Assessore all´Agricoltura,Sviluppo rurale, Montagna, Fauna e Flore della Provincia di Torino
Domenico Gigliotti, Coordinatore Assistenza Phare-Slovacchia - DG Allargamento della Commissione Europea
Gian Paolo Morello, Segretario generale FMCU Tomas Novotny, Direttore Generale Relazioni Internazionali Ministero dell´Ambiente della Repubblica Ceca
Mesut Pektas, Vice-Segretario Generale della Città di Istanbul
Peter Roncák, Direttore Istituto Idrometereologico della Repubblica Slovacca
Michele Scandroglio, Segretario Generale aggiunto AICCRE

Data e orario
28 febbraio 2003
ore 10,00

Luogo
Sala Giolitti - Centro Congressi Torino Incontra
via Nino Costa 8
Torino

Contatti
Segreteria organizzativa: Seniores Italia - Sezione di Torino
Tel. 011 5716312 / 4331937
e-mail: senioresitalia.piemonte@to.camcom.it

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.