contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 14 maggio 2006   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | Piano Strategico 2 | Direzioni di intervento e obiettivi | Trasformazione industriale | Sostegno pubblico settore ICT
 
SOSTEGNO PUBBLICO SETTORE ICT
Obiettivo 3.5 - Ripensare il ruolo del sostegno pubblico al settore ICT facendo leva sulle sue caratteristiche di pervasività
 
 

  • indirizzare le risorse pubbliche al sostegno della domanda di prodotti e servizi evoluti, contraendo drasticamente il sostegno all’offerta tecnologica, che deve al contrario essere lasciata agli incentivi di mercato delle imprese;
  • tracciare road map di interventi legislativo, amministrativo e infrastrutturale affidabili e di medio periodo al fine di consentire alle imprese di investire in attività innovative legate alla domanda pubblica entro un contesto di rischio ragionevole;
  • contribuire all’individuazione di piattaforme tecnologiche attorno a cui far convergere investimenti pubblici e privati; tali piattaforme sono da intendersi come ‘luoghi virtuali’ che definiscano precisi meccanismi di governance e chiari scenari di sviluppo. In quest’ottica, la città deve promuovere e partecipare a momenti di coordinamento con soggetti dotati di piena autonomia politica e/o gestionale con l’obiettivo di incrementare le sinergie tra le politiche attuate dai diversi enti, utilities e agenzie, prevenendo l’uso concorrenziale di risorse limitate e valorizzando adeguatamente le eccellenze presenti.
  • contribuire alla creazione di laboratori viventi nell’area metropolitana attraverso il conferimento di assets amministrativi e infrastrutturali;
  • contribuire direttamente alla esportazione di beni e servizi innovativi sviluppati dalle imprese attraverso le piattaforme tecnologiche e grazie alle infrastrutture tangibili e intangibili messe a disposizione dal territorio metropolitano.
 
 © Torino Internazionale 2006