contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 14 maggio 2006   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | Piano Strategico 2 | Elaborazione del Piano | Commissione Cultura
 
COMMISSIONE CULTURA
Temi di discussione e calendario lavori
 
 

Coordinatore: Marco Demarie
Referente: Roberta Balma Mion


Nella transizione verso un’economia e una società della conoscenza, la cultura assume un ruolo di primo piano e si configura come una condizione e una risorsa indispensabile per lo sviluppo locale, che aiuta la diversificazione dell’economia, crea occasioni di occupazione di qualità e si pone come leva efficace per promuovere l’immagine internazionale del sistema regionale e metropolitano. In questo senso, il compito del Piano Strategico è individuare le dimensioni culturali più adatte a sostenere la transizione di Torino verso un’identità di città della conoscenza, ma anche esplorare quale evoluzione della città sia più favorevole allo sviluppo del settore culturale nelle sue diverse accezioni.

Le molte azioni avviate da Torino negli ultimi anni – rafforzamento delle istituzioni culturali, promozione di eventi internazionali, riorganizzazione dei luoghi e del patrimonio storico, iniziative di formazione e produzione che ampliano il bacino di professionisti e il pubblico – hanno contribuito a legittimare l’opzione della cultura come settore di crescita per la città e il suo territorio, lanciando segnali di vitalità da parte di una città che scontava una forte immagine stereotipata legata al passato industriale.

La Commissione Cultura si propone di confermare questa scelta, capitalizzando i risultati ottenuti, completando e aumentando la visibilità di alcune realizzazioni effettivamente strategiche, attraverso risorse finanziarie, umane e amministrative adeguate, e rinviando alla buona amministrazione ordinaria il sostegno delle attività consolidate. L’obiettivo è elaborare un modello libero di evolvere, ma al tempo stesso relativamente stabilizzato nei messaggi che produce.

Tre temi per la discussione:

ISTITUZIONI CULTURALI A SERVIZIO DELLA SOCIETÀ DELLA CONOSCENZA
Le istituzioni culturali rappresentano una condizione di civiltà e di qualità anche democratica che ogni città deve coltivare. L’adozione o il potenziamento di un modello a tre funzioni – museale, di ricerca e di leisure – può essere la strada per valorizzarle.
Collegamenti: Territorio Metropolitano, Qualità Sociale

RICADUTA ECONOMICA DELLA PRODUZIONE CULTURALE
La produzione culturale sprigiona un potenziale creativo diverso, ma non meno innovativo di quello del progresso tecnologico. Si tratta di riflettere su come sviluppare e accrescere quei sistemi culturali locali, caratterizzati da una forte propensione alla cooperazione sovralocale e all’avvio di processi di interazione circolare delle competenze.
Collegamenti: Sviluppo Economico

CONNESSIONI FRA DIMENSIONE CULTURALE E TURISMO
Incrementare le azioni di promozione turistica sfruttando gli attrattori culturali forti, senza per questo trasformare i musei in macchine per il turismo. Incentivare l’organizzazione e l’ospitalità di grandi eventi, in quanto strumento per presentare al mondo il territorio come luogo accogliente e attrezzato, aumentare il suo grado di apertura e l’intensità dei suoi scambi con l’estero.
Collegamenti: Sviluppo Economico, Territorio Metropolitano

 

  ¤ Forum di lavoro e workshop  
  ¤ Calendario lavori commissione  
 © Torino Internazionale 2006