contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 16 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Sistema Internazionale | Il Piano | Mobilita' interna | Prolungamento delle linee tranviarie nei comuni metropolitani
 
 
PROLUNGAMENTO DELLE LINEE TRANVIARIE NEI COMUNI METROPOLITANI
 
 

L’azione ha lo scopo di migliorare le caratteristiche tecniche e le prestazioni del sistema tranviario esistente, sviluppandolo e potenziandolo; eventualmente prolungando le linee di forza nei comuni della cintura, con particolare riguardo per le direttrici interessate da localizzazioni di livello metropolitano (es. linea 3-Reggia di Venaria; linea 4-Palazzina di Stupinigi).

I presupposti dell’azione sono l’esistenza di una rete di trasporto pubblico in sede fissa di buon livello con possibilità di miglioramento e estensione; inoltre si tratta di un’azione in grado di migliorare sensibilmente il trasporto collettivo. L’intervento più significativo sarà la realizzazione della linea 4, asse fondamentale di attraversamento della città Nord-Sud, che scorrerà interrata da Corso Sommeiller a Corso Giulio Cesare prima del fiume Dora.

I costi pianificati prevedono una spesa di 875 miliardi per il rinnovo del parco rotabile, 475 miliardi per il rinnovo degli impianti fissi (più circa 400 miliardi per la galleria centrale della linea 4). Le risorse per il prolungamento delle linee sono ancora da definire. Il termine dell’azione è previsto per il 2005.

Soggetti coinvolti
Città di Torino, Comuni metropolitani, ATM, Agenzia per la mobilità metropolitana (da costituire).

 

  ¤ maggio 2003  
  ¤ febbraio 2003  
  ¤ novembre 2002  
  ¤ ottobre 2002  
  ¤ aprile 2002  
  ¤ marzo 2002  
  ¤ novembre 2001  
  ¤ febbraio 2001  
  ¤ gennaio 2001  
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.