contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 24 febbraio 2007   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | Agenda | Giugno 2006 | 6-6>>Portata e limiti della pianificazione strategica: Torino e Lione
 
6-6>>PORTATA E LIMITI DELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA: TORINO E LIONE
Le esperienze di due cittŕ-pilota a confronto in un convegno
 
 

Come si progettano politiche urbane di sviluppo efficaci? È noto che alcune tipologie di politiche pubbliche si progettano e realizzano meglio attraverso processi decisionali partecipati. Alla base di questo fenomeno vi è anche la nuova centralità delle città, come motori di uno sviluppo sostenibile che presuppone il coinvolgimento degli attori locali, per definire obiettivi di lavoro condivisi, implementare interventi a valenza strategica e valutare i risultati raggiunti.

Nel contesto contemporaneo le politiche urbane sono un campo di intervento privilegiato di questo nuovo modo di progettare, e in questo ambito la pianificazione strategica si è affermata come modello flessibile e interessante, al punto che diverse città europee - Barcellona, Berlino, Glasgow, Londra - e italiane - Torino, Verona, Firenze, La Spezia - hanno attivato e consolidato processi di questo tipo.

L´incontro, organizzato da Torino Internazionale con il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università del Piemonte Orientale, intende fare un bilancio di queste nuove pratiche decisionali definite «una scommessa politica nella quale è l’azzardo a consentire la costruzione di coalizioni», mettendo a confronto due città-pilota: Torino e Lione.

Partecipano:
Guido Borelli, autore di La politica economica delle città europee
Maria Luisa Bianco, direttrice del Dipartimento di Ricerca Sociale dell’Università del Piemonte Orientale
Bernard Jouve, professore al Political Science Institute di Lione
Elisa Rosso, responsabile del 2° Piano Strategico di Torino
Paolo Verri, direttore di Torino Internazionale.
Modera la discussione:
Enrico Ciciotti, Preside della Facoltà di Economia della Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

Data e orario
Martedì 6 giugno 2006
ore 10-13

Luogo
Atrium Torino
piazza Solferino - Torino

Contatti
Associazione Torino Internazionale
tel 011.5162006
contact@torino-internazionale.org

 
 © Torino Internazionale 2006