contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 9 maggio 2007   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | Agenda | Dicembre 2006 | 1-12>>Giovani, anziani, migranti. Come cambia il paradigma generazionale
 
1-12>>GIOVANI, ANZIANI, MIGRANTI. COME CAMBIA IL PARADIGMA GENERAZIONALE
Seminario di studio della Fondazione Giovanni Agnelli
 
 

In una società caratterizzata dalla rarefazione dei giovani, dall’invecchiamento e dalle migrazioni si modificano anche i rapporti tra le generazioni. Il cambiamento è sotto i nostri occhi, ne percepiamo la rilevanza, ma non sempre disponiamo di strumenti analitici e di quadri interpretativi adeguati a coglierne le sfumature e a comprenderne le implicazioni. Il seminario si propone di facilitare la messa a fuoco del concetto di generazione e di illustrare alcuni suoi usi da parte delle scienze sociali in Italia e in Europa.

Programma:
ore 9.30 Le ragioni del seminario
Marco Demarie, direttore, Fondazione Giovanni Agnelli

ore 9.45 Solidarietà, trasferimenti, conflitto. Un lessico delle generazioni per l’Europa di oggi
Claudine Attias-Donfut, sociologa, direttrice delle ricerche presso la Cassa Nazionale per l’Assicurazione della Vecchiaia (CNAV) e associata al Centro Studi Transdisciplinari di Sociologia, Antropologia e Storia (CETSAH) dell’École des Hautes Études en Sciences Sociales, CNRS, Parigi.

ore 10.20 pausa caffè

ore 10.45 Speranza o minaccia? Uno sguardo sociologico sulle giovani generazioni italiane
Antonio de Lillo, ordinario di sociologia, Università degli Studi di Milano - Bicocca

ore 11.15 L’Italia della famiglia forte e delle generazioni deboli. Uno sguardo demografico
Giuseppe A. Micheli, ordinario di demografia, Università degli Studi di Milano - Bicocca

ore 11.45 Dibattito

ore 13.00 Chiusura dei lavori

Data e orario
Venerdì 1 dicembre 2006
ore 9.30

Luogo
Fondazione Giovanni Agnelli
Sala conferenze
via Giacosa 38, Torino

 
 © Torino Internazionale 2006