contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 15 dicembre 2007   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | Piano Strategico 2 | Elaborazione del Piano | Commissione Sviluppo economico | Progetto Nord-Ovest
 
PROGETTO NORD-OVEST
Un'iniziativa Comitati Locali UniCredit del Nord-Ovest - Torino Internazionale - “Secolo XIX”
 
 

Il Progetto Nord-Ovest è una iniziativa promossa dai Comitati Locali UniCredit del Nord-Ovest (Torino-Canavese, Alessandria-Asti-Cuneo, Pedemontana Lombarda, Valle d’Aosta), insieme a Torino Internazionale e al “Secolo XIX”. L’iniziativa, coordinata sotto il profilo scientifico da Giuseppe Berta e Aldo Bonomi, si propone di accompagnare e promuovere una cultura del multi-polarismo nel Nord-Ovest italiano attraverso la realizzazione di: un’analisi dei principali indicatori economici, sociali, infrastrutturali del Nord-Ovest; alcune interviste ad attori qualificati del Nord-Ovest; tre forum territoriali fra Milano e Torino da realizzare nel marzo 2007; un convegno conclusivo a Genova il 13 aprile 2007.

Il modello Nord-Est è stato a lungo proposto come via trainante dello sviluppo italiano, soprattutto in virtù delle performance conseguite dalle sue PMI. Negli ultimi anni, viceversa, il Nord-Ovest sembra tornato al centro della dinamica competitiva nazionale, grazie ad alcuni elementi strutturali del suo sistema produttivo e sociale: la presenza di imprese medie e grandi, la cultura manageriale e industriale, i poli universitari e i centri di ricerca, le funzioni metropolitane trovano in questa area un radicamento e una diffusione maggiori che in altre zone del Paese. Altrettanto importante è la crescita, registrata negli ultimi anni, delle interazioni fra i poli metropolitani di Genova, Milano e Torino. L’asse Torino-Milano, con i processi di fusione bancaria e la ricerca di accordi inerenti l’alta formazione e l’offerta culturale, inizia ad essere qualcosa in più di una - peraltro fondamentale - infrastruttura ferroviaria e autostradale. Torino e Genova hanno avviato progetti comuni, primi fra tutti le fusioni nel settore delle public utilities.

L’ipotesi di un Nord-Ovest multipolare richiede però di operare alcune fondamentali scelte di campo, verso un sistema complesso con funzioni competitive comuni, a partire dalla dotazione di risorse infrastrutturali e logistiche. È il tema dei beni collettivi per la competitività economica, dunque, il vero oggetto del confronto e la base materiale su cui ricercare concrete sinergie.

Obiettivo comune delle diverse attività in calendario è stimolare il confronto fra gli attori dell’area, per qualificare e dare visibilità ai processi di crescente interdipendenza che connotano lo spazio socioeconomico del Nord-Ovest, individuando alcune tematiche salienti su cui agevolare la costruzione di un punto di vista “di area vasta”.

Gli appuntamenti del ciclo:

  • 12 marzo 2007, Torino, Forum Territoriale Alessandria-Asti-Cuneo
  • 14 marzo 2007, Torino, Forum Territoriale Torino-Canavese e Valle d’Aosta
  • 2 aprile 2007, Milano, Forum Territoriale Pedemontana Lombarda
  • 13 aprile 2007, Genova, Convegno finale

Dalla rassegna stampa:

  • L´appello del Nord-Ovest, 15 aprile 2007, Il Secolo XIX
  • Sviluppo targato Nord-Ovest, 11 aprile 2007, Il Sole 24 Ore NordOvest
  • Cosa serve a Nord Ovest, 15 marzo 2007, La Stampa
  • II Piemonte Sud si candida piattaforma per il rilancio, 14 marzo 2007, La Stampa

UNIMANAGEMENT
UniManagement è il Development Center di UniCredit, inaugurato lo scorso 30 gennaio e dedicato alla preparazione dei manager del gruppo. Gli argomenti oggetto di formazione, affrontati in sessioni di lavoro della durata di due giorni, aperte ai 14mila manager del gruppo, da quelli più giovani ai top executive, sono molto vari: si va dalle risorse umane alla mediazione dei conflitti, dalla gestione dei sistemi complessi alle competenze emozionali. Ben oltre la formazione aziendale, UniManagement persegue l’obiettivo più generale di costruire, attraverso attività di apprendimento di gruppo e lo sviluppo della propensione a collaborare, una cultura d’impresa originale e condivisa, all’interno di un gruppo con 149mila dipendenti in 21 paesi. Per questa ragione il centro non ha una didattica tradizionale, ma un sistema basato sullo scambio di competenze, di linguaggio, di esperienze creative e operative, attraverso il lavoro interattivo e di squadra. La bella sede di UniManagement in via XX Settembre 29, un edificio del XVII secolo già sede della delegazione di Francia, nel 1883 acquistato dalla Crt, è stato ristrutturato su progetto dell’architetto americano Matt Tylor che ha scelto come metafora la macchina volante di Leonardo.
info@.unimanagement.eu

 
 © Torino Internazionale 2006