contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 16 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Cultura, turismo, commercio e sport | Il Piano | Industria turistica | Ampliare, sviluppare e diversificare l'offerta di ricettivita'
 
 
AMPLIARE, SVILUPPARE E DIVERSIFICARE L'OFFERTA DI RICETTIVITA'
 
 

L’azione prevede lo sviluppo e l’implementazione dell’offerta ricettiva dell’area torinese al fine di migliorare e supportare l’accoglienza e aumentarne l’attrattività in termini turistici. L’azione prevede varie linee di intervento. Nuove strutture d’accoglienza di cui si deve favorire la costruzione, necessarie per le Olimpiadi Invernali del 2006: un albergo a 5 stelle di almeno 395 camere; 8 alberghi a 4 o 5 stelle, per un totale di circa 800 camere; il Campo Internazionale della Gioventù, ostello in grado di ospitare circa 500 persone e riconvertibile in residenza per studenti universitari.

Azioni strategiche per migliorare la ricettività e la cultura dell’accoglienza: favorire l’insediamento di un hotel du charme in un edificio storico, coinvolgendo una delle grandi catene alberghiere tradizionali; favorire l’insediamento di alberghi per turisti a prezzo medio; effettuare una politica di sostegno per la localizzazione di strutture ricettive alternative, come campeggi, bed & breakfast, agriturismi, aree attrezzate per camper e ostelli per la gioventù; sostenere lo sviluppo della cultura dell’accoglienza attraverso azioni di sensibilizzazione intorno al turismo quale strumento di conoscenza e valorizzazione ed elemento di sviluppo imprenditoriale ed economico del territorio; realizzare un progetto pluriennale di sensibilizzazione all’accoglienza, di promozione turistica e di formazione mirato alle categorie professionali che interagiscono direttamente e indirettamente con i turisti.

Soggetti coinvolti
Proprietari delle aree, Enti Locali, Turismo Torino, Associazioni di categoria, Istituti turistico alberghieri, Agenzie di formazione, Comitato Organizzatore di Torino 2006.

 

  ¤ maggio 2003  
  ¤ aprile 2003  
  ¤ marzo 2003  
  ¤ novembre 2002  
  ¤ settembre 2001  
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.