contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 11 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Qualita' urbana | Il Piano | Agenda 21 | Sostenere strategie e progetti specifici per il miglioramento della qualità ambientale
 
 
SOSTENERE STRATEGIE E PROGETTI SPECIFICI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITà AMBIENTALE
 
 

L´azione raccoglie un insieme di interventi di competenza dell´amministrazione pubblica che intendono migliore la sostenibilità ambientale e la riduzione del rischio urbano.

Un primo tema di intervento riguarda i rifiuti, che a partire dal rilancio del Piano Rifiuti intende raggiungere l´obiettivo del cinquanta per cento di rifiuti riciclati. Tale obiettivo può essere perseguito anche con la localizzazione di una serie di Ecocentri (magari in sinergia con gli Infocentri) per la raccolta differenziata dei rifiuti. Gli Ecocentri possono essere anche i luoghi di partenza di campagne informative e di sensibilizzazione sulla riduzione degli usi di materiali non riciclabili.

Al Piano Rifiuti si affianca il Piano Reset che la città ha predisposto nel 1996 per il risparmio energetico con l´obiettivo di sostituire almeno il quindici per cento dell´energia derivante dal gasolio con forme di energia meno inquinanti. Tale piano dà indicazioni fondamentali in campo edilizio, dei rifiuti e della mobilità. Per quest’ultima è importante provare a ridurne gli effetti negativi (congestione, inquinamento) attraverso una serie di misure (piano dei tempi, car sharing, car pooling) che tendano a favorire il trasporto collettivo o su mezzi non inquinanti.

L´azione si configura come un’azione centrale per l´adeguamento agli indirizzi internazionali (Agenda 21, misure dell´Unione Europea, in tema di riduzione degli impatti ambientali e di sostenibilità). Essa inoltre va incontro ad una serie di esigenze e di bisogni dei cittadini.

Soggetti coinvolti
L´Amministrazione Comunale, anche attraverso le società di gestione di cui il Comune di Torino è azionario.

 

  ¤ aprile 2003  
  ¤ marzo 2003  
  ¤ febbraio 2003  
  ¤ gennaio 2003  
  ¤ novembre 2002  
  ¤ settembre 2002  
  ¤ dicembre 2001  
  ¤ luglio 2001  
  ¤ giugno 2000  
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.