contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 15 novembre 2004   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
  Home | Associazione | Soci | Universita' degli Studi di Torino
 
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO
Via Po 18, 10123 - Torino, tel. 011.8178292
 
 

L´attuale organizzazione del sistema universitario si basa sulla Legge 168/89 che istituiva il Ministero dell´Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica e dettava numerose disposizioni finalizzate al maggior ampliamento dell´autonomia della amministrazione universitaria e delle strutture di ricerca, didattica e organizzativa. La successiva riforma degli Atenei del 1999 poneva l´obiettivo della convergenza del sistema italiano di istruzione superiore verso il modello delineato dagli accordi europei della Sorbona e di Bologna. L´attuazione della riforma didattica è avvenuta nell´Università di Torino con il potenziamento e l´espansione degli istituti previsti dalla legge. Innanzitutto l´orientamento, inteso come raccordo strategico tra il sistema dell´istruzione scolastica superiore e quello universitario, senza perdere di vista l´esigenza di non anteporre la formazione professionale alla formazione del cittadino, della persona colta come valore in sé.

L´Ateneo torinese ha assunto come settore da privilegiare la ricerca: una ricerca sia di base che business-oriented, che tende ad armonizzare le competenze relative a: - ricerca nazionale e internazionale; - trasferimento tecnologico (spin off, brevetti); - rapporti con le imprese e il territorio; - ricerca su commissione; - progetti diversi (fondi strutturali EU, ecc.)

In campo internazionale l´Università di Torino è orientata sia ai rapporti con le grandi organizzazioni che alle collaborazioni con i Paesi in via di sviluppo. Nel primo campo si sono intensificati i contatti con le Agenzie delle Nazioni Unite, soprattutto quelle presenti a Torino: il Centro Internazionale di Formazione dell´OIL, il UNICRI, il UNSSC. Sono avviati da tempo corsi organizzati o patrocinati dalla nostra Università, quali l´International Trade Law Course, il Master in Management of Development, il Master of Laws in Intellectual Property, il corso di specializzazione in Scienze Internazionali e Diplomatiche.

Per quanto riguarda i Paesi del Sud del mondo i ricercatori del nostro Ateneo hanno negli ultimi anni intensificato la loro attenzione sia nel settore umanistico che in quello scientifico. Le Facoltà di Scienze Politiche e Giurisprudenza hanno creato a partire dal 2001/2002 corsi triennali e di master in cooperazione allo sviluppo e in peace-keeping. Alcuni dipartimenti hanno avviato attività in reti di ricerca e cooperazione integrata tra università della Comunità Europea e università dei paesi in via di sviluppo. Sono in atto diversi accordi per la ricerca e la didattica con nazioni del Sud America, anche attraverso l´utilizzo di teledidattica via satellite e scambio di docenti e studenti per brevi ma intensi soggiorni.

Interlocutore privilegiato dell´Ateneo torinese è la Francia, con la quale si è dato vita tra il 1998 e il 2000 alla Università Italo-francese (UIF), Agenzia preposta a favorire e stimolare in ogni forma possibile la collaborazione tra Francia e Italia sul piano dell´insegnamento universitario, della ricerca scientifica e della cultura in genere. L´UIF corrisponde al più ampio progetto di costruzione di una "Europa della Conoscenza".

Al ridisegno della struttura didattica l´Università di Torino intende abbinare la risistemazione delle proprie sedi, in un progetto decennale di sviluppo edilizio, che ha riguardato e riguarda sia la ristrutturazione e razionalizzazione dei palazzi antichi, quanto degli immobili di recente acquisizione. Tra le operazioni già condotte a termine, particolarmente significativa è la nuova sede di Grugliasco, che ospita le Facoltà di Medicina Veterinaria e di Agraria. Fra quelle in corso di realizzazione vanno citati gli interventi sulle aree ex Italgas (la Palazzina Luigi Einaudi è già stata consegnata alle Facoltà di Giurisprudenza e di Scienze Politiche per uso didattico) ed ex Manifattura Tabacchi; la costruzione della nuova Scuola di Biotecnologie; la realizzazione al Centro Pier della Francesca di nuovi laboratori, aule e spazi per gli studenti presso il Dipartimento di Informatica; la costruzione di un nuovo fabbricato per servizi didattici presso l´ospedale San Luigi di Orbassano.

L´Università di Torino nel 2004 (sesto centenario della sua fondazione):

  • 12 Facoltà 55 Dipartimenti
  • Scuola Universitaria Interfacoltà per le Biotecnologie
  • Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Motorie (SUISM)
  • Scuola di Amministrazione Aziendale
  • Scuola Universitaria Interateneo di Specializzazione per la Formazione di Insegnanti nella scuola secondaria (SIS)
  • Scuola Universitaria di Psicologia Applicata Scuola Internazionale di Studi Superiori (ISASUT)

Sedi decentrate delle Facoltà di:

  • Agraria ad Asti, Alba, Peveragno, Saluzzo, Fossano, Verzuolo, Ormea, Sanremo
  • Economia ad Asti, Pinerolo e Biella
  • Farmacia a Savigliano
  • Giurisprudenza a Cuneo
  • Lettere e Filosofia ad Ivrea e Biella
  • Medicina e Chirurgia ad Orbassano, Cuneo e Aosta
  • Medicina Veterinaria a Moretta e Asti
  • Scienze della Formazione a Savigliano
  • Scienze Politiche ad Ivrea, Cuneo e Biella

Sito internet: www.unito.it
E-mail: redazioneweb@unito.it

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.