contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 30 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Qualita' urbana | Approfondimenti | Tesi | Analisi della politica di incentivazione alla raccolta differenziata nella Provincia di Torino, 1996-2001
 
 
ANALISI DELLA POLITICA DI INCENTIVAZIONE ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA NELLA PROVINCIA DI TORINO, 1996-2001
Tesi presentata nellĺottobre 2002, al termine del Master in Analisi delle Politiche Pubbliche (MAPP) oganizzato dal COREP.
 
 

Autore: Elena Micheletti

Il lavoro, realizzato in collaborazione con la Provincia di Torino, Servizio Programmazione Sviluppo Sostenibile e Rifiuti, prende in esame le implicazioni di carattere pratico seguite all´introduzione della cosiddetta "ecotassa" sullo smaltimento dei rifiuti in discarica (L. 549/95) e della L.R. 59/95, che attribuisce all´amministrazione provinciale nuove competenze in materia di gestione dei rifiuti. Nel corso del periodo considerato (1996-2001) la Provincia, disponendo di un notevole quantitativo di fondi, ha potuto promuovere e sostenere le iniziative progettuali presentate dai Consorzi locali gestori della raccolta dei rifiuti e dai singoli Comuni.

La ricerca in questione, condotta per evidenziare gli esiti della politica di incentivazione su scala provinciale, è strutturata in due parti: la prima analizza la documentazione della Provincia relativa ai progetti finanziati e propone un sistema di raccolta dati che consenta un più efficace monitoraggio degli stessi; la seconda ha come oggetto i risultati delle interviste effettuate presso i Consorzi, con una riflessione sulla natura (economica, politica, sociale) delle eventuali criticità che hanno ostacolato la realizzazione degli interventi previsti.

Scarica la tesi di Master in formato PDF

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.