contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 27 settembre 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Qualita' urbana | Approfondimenti | Tesi | TORINO CITTA' D'ACQUE. Analisi e modellizzazione ecologica della situazione attuale e degli interventi previsti dal progetto
 
 
TORINO CITTA' D'ACQUE. ANALISI E MODELLIZZAZIONE ECOLOGICA DELLA SITUAZIONE ATTUALE E DEGLI INTERVENTI PREVISTI DAL PROGETTO
Tesi presentata nell'anno accademico 1999 - 2000, FacoltÓ di Architettura del Politecnico di Torino
 
 

Autore: Annita Gallo

La ricerca si fonda sulla consapevolezza che la pianificazione territoriale classica non può prescindere dall´approccio tipico dell´Ecologia del Paesaggio. Ciò significa che gli interventi programmati per la gestione del territorio devono considerare sin dall´inizio il rapporto di causa-effetto tra l´azione antropica ed il contesto ambientale in cui essa si realizza. Di qui l´esigenza di uno studio delle componenti naturalistiche locali finalizzato ad una migliore comprensione delle dinamiche ecologiche e, conseguentemente, all´elaborazione di piani ed iniziative progettuali coerenti con la tipologia delle risorse naturali e paesaggistiche presenti.

Oggetto della tesi è il progetto "Torino Città d´Acque", di cui è responsabile l´amministrazione comunale di Torino: esso non solo rappresenta un´applicazione pratica dei principi esposti in precedenza ma riveste anche un ruolo strategico nella riqualificazione del sistema metropolitano torinese in quanto interamente incentrato sul complesso reticolo idrografico che costituisce il cuore della città.

Nel corso della relazione viene sviluppata una modellizzazione del paesaggio fluviale, basata sull´utilizzo di specifici indicatori ecologici (Biopotenzialità Territoriale, risorse agronaturalistiche, qualità biologica delle acque, analisi degli elementi faunistici, distribuzione degli habitat,...). Successivamente la valutazione dello stato di fatto e degli interventi previsti da "Torino Città d´Acque" consente di ipotizzare possibili scenari di trasformazione e di verificarne il corrispondente grado di compensazione ecologica entro un periodo stabilito, proponendo, in definitiva, un nuovo modello pianificatorio che integri gli strumenti urbanistici tradizionali con quelli dello sviluppo eco-compatibile.

Scarica i capitoli della tesi in file pdf:

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.