contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 27 ottobre 2003
contatti     mailing list
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Agenda | Ottobre 2003 | 2-10/15-2-2004>>Africa. Capolavori da un continente
 
 
2-10/15-2-2004>>AFRICA. CAPOLAVORI DA UN CONTINENTE
3000 anni d'arte africana in una importante mostra alla Gam
 
 

Scoprire l’Africa a Torino, la sua stupefacente storia e cultura, nelle sale che ospitano la più vasta mostra dedicata in Europa ai capolavori di 3000 anni d’arte africana. Questa l’occasione offerta dalla Galleria d’Arte Moderna dal 2 ottobre 2003 al 15 febbraio 2004 con la mostra “Africa. Capolavori da un continente”.

Promossa dalla città di Torino e da ArtificioSkira, ospitata nella sede della GAM che per l’occasione dedica molte delle sue sale alla mostra, la mostra presenta in 4 sezioni oltre 400 opere, provenienti da tutte le maggiori collezioni d’Europa, America e Africa, raccogliendo così la stragrande maggioranza dei capolavori di arte africana conosciuti fino ad oggi.

La prima sezione è dedicata all’arte antica, la meno nota e la più stupefacente per tutti coloro che non ne sono esperti. La seconda sezione della mostra allinea nelle sue vetrine la più importante, vasta, sorprendente selezione di avori afro-portoghesi che mai sia stata presentata. La terza sezione della mostra, che a questo tema è dedicata, ospita in cinque sale una raccolta di capolavori dei maestri del XX secolo di altissimo livello. La quarta sezione è dedicata ai capolavori della scultura africana, maschere, statue, feticci, circa 120, prestate per l´occasione dal Metropolitan Museum di New York, dal Detroit Institute of Art, dal Minneapolis Institute of Art, dal Musée Royal de l´Afrique Centrale di Tervuren, per non citare che i maggiori, e dalle più prestigiose collezioni storiche europee ed americane.

L’opera dell’artista africano non è e non può essere imitazione del reale, anche quando essa è totalmente realistica, e da essa proviene una potente forza espressiva. Proprio per questo motivo la mostra offre due novità che ne aumentano il valore emotivo. Uno dei maggiori scrittori africani, Amadou Kourouma, recente vincitore in Italia del premio Grinzane Cavour, ha accettato di scrivere un testo per la mostra, articolato, al modo dei cantastorie tradizionali africani in cinque véillés, una introduttiva e una per ciascuna sezione. La sensibilità di un grande artista africano accompagna il visitatore lungo il percorso aiutandolo a percepire le diversità, accompagnato in alcuni punti dalla musica assemblata e composta per la mostra stessa da Nicola Campogrande. Il ricco catalogo pubblicato per l’occasione ospita scritti illuminanti dei maggiori specialisti mondiali dei diversi settori che la mostra mette in luce, da Ezio Bassani a Stefan Eisenhofer, da Jean Louis Paudrat a Anne Bouttiaux, a Ferdinando Fagnola.

La mostra si inaugurerà il primo ottobre e sarà aperta al pubblico dal 2 ottobre 2003 al 15 febbraio 2004

Il sito ufficiale della mostra

Programma eventi culturali in occasione della mostra

Data e orario
2 ottobre 2003 - 15 febbraio 2004
Tutti i giorni ore 9.00 - 19.00 chiuso lunedì
Il giovedì sera le sale saranno visitabili fino alle ore 23.00 con chiusura della biglietteria alle ore 22.00.La domenica sera sarà possibile l´acquisto del biglietto di ingresso fino alle ore 19.00 e la mostra chiuderà alle 20.00.

Luogo
GAM, Galleria d’Arte Moderna
Via Magenta 31, Torino

Informazioni e prenotazioni
www.mostraafrica.it
CALL CENTER 899.500.001
GAM 011 4429518

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.