contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 17 gennaio 2004
contatti     mailing list
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Agenda | Dicembre 2003 | 5-12>>Le istituzioni incontrano i giovani
 
 
5-12>>LE ISTITUZIONI INCONTRANO I GIOVANI
Incontro del Forum Chiesa-Cittŕ
 
 

L’incontro del 5 dicembre vede per la prima volta 14 rappresentanti delle Istituzioni più importanti e prestigiose della città sedute attorno ad un tavolo assieme ai giovani per ascoltare il loro modo di vivere la città e il loro desiderio di essere ogni giorno di più autori del proprio tempo e non semplicemente attori. L’incontro è finalizzato a favorire un dialogo concettuale/valoriale e al contempo pragmatico, tra le Istituzioni e la realtà giovanile. Ciascuno si farà portatore delle riflessioni maturate nella propria esperienza e potrà evidenziare eventuali esigenze e problematiche riscontrate vivendo all’interno del proprio “mondo”.

L’idea di pensare ad un incontro tra i giovani e le Istituzioni della città, nasce qualche mese fa dalle Istituzioni stesse le quali, attraverso una delegazione di esperti, contattano alcuni gruppi di giovani per verificarne con loro la fattibilità. I giovani rispondono positivamente all’invito e subito avanzano le prime proposte. Alcuni di loro si rendono anche disponibili a spendere parte del proprio tempo e impegno nell’organizzazione dell’evento e così, insieme ad una parte di esperti, costituiscono la segreteria organizzativa e danno il via ai lavori.

Una caratteristica determinante dell’incontro sarà l’assoluta eterogeneità dei mondi giovanili presenti, che forniranno una fotografia il più possibile esaustiva della situazione attuale nella nostra città. Conseguentemente anche i temi trattati si differenzieranno tra loro e spazieranno all’interno di un’ampia gamma di argomentazioni come: educazione, scuola, formazione, lavoro, aggregazione e tempo libero, ambiente urbano, comunicazione e interazione tra il mondo giovanile e le Istituzioni, valori umani e sociali…

Ciascun giovane inoltre si presenterà e parlerà secondo il proprio linguaggio, utilizzando gli strumenti più vicini a lui (dal canto, alla proiezione di filmati, fotografie, ecc.). Il desiderio è quello di portare i giovani in primo piano: loro saranno i veri e unici protagonisti della giornata, mentre le Istituzioni, sullo sfondo, avranno il compito, non facile, di ascoltare, rispondere, consigliare. Il focus di ogni singolo intervento sarà posto sul vissuto personale dell’individuo, evidenziando le problematiche che ciascuno si trova a dover affrontare in un particolare contesto, piuttosto che descrivendo la realtà associativa/organizzativa alla quale appartiene.

Programma:

  • 16.30 Registrazione partecipanti
  • 17.00 Inizio lavori, messaggio di benvenuto del Forum Chiesa-Città
  • 17.30 Presentazione di 6 temi da parte dei giovani
  • 18.10 Risposta delle istituzioni
  • 18.45 Presentazione di 6 temi da parte dei giovani
  • 19.25 Risposta delle istituzioni
  • 20.00 Pausa ristorazione
  • 20.45 Presentazione di 5 temi da parte dei giovani
  • 21.30 Risposta delle istituzioni
  • 22.00 Sintesi dei lavori e conclusioni

Il forum Chiesa-Città è composto da: Cardinale di Torino, Prefetto di Torino, Presidente della Regione Piemonte, Presidente della Provincia di Torino, Sindaco della Città di Torino, Rettore dell´Università di Torino, Rettore del Politecnico di Torino, Dirigente Regionale dell´Istruzione, Vicepresidente dell´Associazione Torino Internazionale, Presidente dell´Unione Industiale di Torino, Presidente della Camera di commercio di Torino, Amministratore Delegato di FIAT, Rappresentante delle Organizzazioni Sindacali, Presidente dell´Ordine dei Giornalisti del Piemonte.

Data e orario
Venerdì 5 dicembre 2003
ore 16.30-22.30

Luogo
Lingotto
Sala dei 500
via Nizza, 280 - Torino

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.