contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 8 novembre 2004   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
  Home | Agenda | Maggio 2004 | 27/30-5>> Modi di vedere. John Berger a Torino
 
27/30-5>> MODI DI VEDERE. JOHN BERGER A TORINO
Quattro giorni di incontri e discussioni con l'autore inglese
 
 

Non c’era modo migliore di cominciare l’incontro con John Berger se non scegliendo pagine tratte dal suo ultimo lavoro.

Modi di vedere apre così, con la letture di brani tratti da Fotocopie, fogli di lavoro che assomigliano a disegni di preparazione di un grande affresco corale. Istantanea e riflessione, ascolto e sguardo, si intrecciano usando la semplice forza della descrizione.

Dall’ingresso della nuova città agli spazi del cinema, dai luoghi della fotografia a quelli del teatro, dal dialogo con gli studenti al quasi monologo sacro delle colline piemontesi, Berger prenderà per mano il lettore spettatore appassionato chiedendo in cambio una fortunata attenzione.

John Berger
Nato a Londra nel 1926 e da quasi trent’anni residente in un villaggio delle Alpi francesi è mondialmente noto come critico d’arte, poeta, giornalista, romanziere, sceneggiatore cinematografico, autore teatrale e disegnatore. Tra le sue opere di narrativa tradotte in italiano ricordiamo "G" e "Festa di nozze" (entrambi Il Saggiatore, 1996). Tra i saggi: "Questione di sguardi" (Il Saggiatore, 1998) e "Sul guardare" (Bruno Mondadori, 2003).

Il programma completo di "Modi di vedere - John Berger A Torino"
27-30 maggio 2004

GIOVEDÌ 27 MAGGIO
17.30
Atrium Torino, piazza Solferino
Che la festa cominci!
J. Berger e G. Vacis leggono pagine di “Fotocopie” e di “G.”

19.30
41artecontemporanea, via Mazzini 41
Motociclette
Inaugurazione della mostra di disegni di J. Berger

21.00
Cavallerizza Reale, via Verdi 9
Contro la grande disfatta del mondo
Letture di J. Berger, L. Maglietta e G. Vacis

23.00
Cinema Massimo, via Verdi 18
John Berger e il cinema
Inaugurazione della rassegna cinematografica

VENERDÌ 28 MAGGIO
9.30-12.30
Scuola Holden, corso Dante 118
John Berger storyteller: cinema, teatro, politica
con N. Bielski, I. Coixet, R. Hammami, A. Michaels, S. McBurney, T. Neat, E. Suleiman

14.30-17.30
Scuola Holden
John Berger storyteller: giornalismo
con K. B. Andreadakis, G. De Mauro, G. Dyer, I. Maffezzini, V. Dassas

18.30
Fondazione Italiana per la Fotografia, via La Salle 17
Migrazioni
immagini di R. Frank, A. Sander, E. Smith, A. Guerrero
Slide show di J. Mohr: Storia di una collaborazione

22.00
Cavallerizza Reale, via Verdi 9
Isabelle
di J. Berger e N. Bielski.
Lettura/spettacolo a cura di M. Avogadro e con la Compagnia del TST

SABATO 29 MAGGIO
10.00-17.00
Scuola Holden
Guardare, ascoltare, raccontare
Laboratorio con J. Berger

Casa circondariale delle Vallette
Lettura di John Berger

DOMENICA 30 MAGGIO
Cappella delle Brunate - Ceretto La Morra (Cn)
Tiziano e la carne
J. Berger e K. B. Andreadakis leggono brani dal loro epistolario

Ingresso libero fino a esaurimento posti per tutti gli appuntamenti.

Sono esclusi la rassegna del Cinema Massimo (28, 29, 30 maggio) e il laboratorio della Scuola Holden (29 maggio).

Un progetto della Città di Torino in collaborazione con
BOLLATI BORINGHIERI EDITORE; CERETTO AZIENDE VITIVINICOLE; FONDAZIONE ATRIUM TORINO; FONDAZIONE ITALIANA PER LA FOTOGRAFIA; MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA; SCUOLA HOLDEN; TEATRO STABILE TORINO; 41 ARTECONTEMPORANEA

Per informazioni:
Fondazione Atrium Torino
tel. 011 5178134
e-mail: info@atriumtorino.it

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.