contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 23 novembre 2004   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
  Home | Agenda | Novembre 2004 | 10, 17, 24-11>>La citta' cambia con l'arte: "Voi siete qui"
 
10, 17, 24-11>>LA CITTA' CAMBIA CON L'ARTE: "VOI SIETE QUI"
Ciclo di incontri sull'arte pubblica internazionale, a partire dalla Francia
 
 

Torino, città che sta vivendo una stagione di profonda trasformazione, volta al disegno di una nuova identità, e che punta sull´arte come uno degli strumenti di questa trasformazione, non è solo un importante laboratorio di nuove progettualità, ma anche di riflessioni su queste tematiche, di grande attualità nel dibattito internazionale.

In un futuro imminente Torino accoglierà - in modo temporaneo o permanente - numerose opere d´arte pubblica. Per attivare un dialogo e un confronto in quest´ambito con altre esperienze europee, Atrium Torino (il luogo che "racconta" il cambiamento della città) e Torino Internazionale, con il coordinamento dell´associazione culturale a.titolo, ha deciso promuovere "Voi siete qui. La città cambia con l´arte", invitando professionisti del settore ad illustrare alcuni progetti urbani, realizzati o in corso d´opera, tra i più interessanti e innovativi del momento, a cominciare dalla vicina Francia.

L´arte pubblica è certamente uno dei settori della ricerca contemporanea che ha registrato maggior interesse, da parte degli enti pubblici e privati, nel corso di questi ultimi anni, per i suoi aspetti culturali, turistici, e, non ultimo, sociali. Con differenti modelli e strumenti l´arte è oggi uno degli strumenti in grado di rinnovare l´immagine di una città ma anche di attivare processi attivi di cittadinanza.

La progettazione degli spazi collettivi e pubblici è dunque un tema cruciale per lo spazio urbano e il territorio contemporaneo, un tema che può essere affrontato a scale diverse: dal "micro", il disegno degli spazi di relazione, fino al "macro", il disegno del territorio. Da entrambi i punti di vista, la qualità dello spazio pubblico è comunque uno degli indicatori più significativi per un´analisi delle relazioni tra la comunità, l´ambiente, il territorio, la sua storia e il suo futuro.

In che modo oggi l´arte può entrare in relazione con la città e con chi la abita? Che ruolo può avere nella progettazone e nella rigenerazione del territorio? Come può diventare un efficace strumento di lettura e di interpretazione dei suoi cambiamenti? Per affrontare questi interrogativi, ed esplorare i nuovi rapporti tra arte e città, il ciclo di incontri Voi siete qui. La città cambia con l´arte, inizia la sua ricognizione proponendo al pubblico torinese tre realtà attive in altrettante città francesi: Marsiglia, Parigi e Digione, che si confrontano con differenti fisionomie urbane.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso Atrium in Piazza Solferino.
L´ingresso agli incontri è gratuito.

Questo il programma degli incontri:

Mercoledì 10 novembre, ore 18.00 - Atrium
S´engager pour produire, articuler, informer... transformer

Sylvie Amar e Yannick Conzalez - Bureau des Compétences et Désirs, Marsiglia
Nato nel 1994, il Bureau ha realizzato numerosi progetti artistici in relazione con il contesto urbano e la sfera sociale, e progetti editoriali con la collaborazione di scrittori e abitanti dei quartieri a maggiore componente multietnica di Marsiglia. Collocato sulla pubblica via, l´Agence del Bureau si pone come luogo di ascolto, di incontro e discussione sui temi della città e delle sue trasformazioni e come centro di sperimentazione di nuove pratiche di produzione artistica e di formazione.

Mercoledì 17 novembre, ore 18.00 - Atrium
No comment

Xavier Douroux - Le Consortium, Digione
Centro d´arte fondato nel 1977 da Xavier Douroux e Franck Gautherot, che lo dirigono con Eric Troncy, ha sviluppato un´attività espositiva innovativa e di respiro internazionale, acquisendo negli anni una collezione che offre alla città di Digione un patrimonio d´eccellenza nell´ambito della cultura artistica contemporanea. Le Consortium è attivo anche nell´editoria, con le Presses du réel, e nella produzione cinematografica, con la Anna Sanders Film, specializzata in progetti d´artista.

Mercoledì 24 novembre, ore 18.00 - Atrium
Je & Nous: un nouvel espace publique

Les Beaudottes / Sevran / France Sylvie Blocher e Francois Daune - Campement Urbain, Parigi - Saint Denis
Campement Urbain è un collettivo interdisciplinare a geometria variabile composto da artisti e architetti, attivo in Francia dal 1998. Il gruppo opera in ambito urbano, mediante un approccio non specialistico e l´incrocio di pratiche e di saperi, con la sperimentazione di progetti artistici temporanei caratterizzati dal coinvolgimento degli abitanti e degli attori locali, come Je et Nous, realizzato nel 2003 nel quartiere Les Beaudottes della città di Sevran. Nel 2002 ha ricevuto il premio internazionale della Evens Foundation "Art, Community and Collaboration".

Per informazioni:
Associazione Torino Internazionale
tel. 011 5162006
contact@torino-internazionale.org

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.