contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 21 dicembre 2004   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
Home | Agenda | Novembre 2004 | 30-11/1-12>>NuovaPortaNuova
 
30-11/1-12>>NUOVAPORTANUOVA
Il futuro della stazione in due incontri pubblici e quattro visite guidate
 
 

Lo sviluppo del sistema dei trasporti urbani ed extraurbani, dalla Metropolitana al Passante ferroviario, e la costruzione della nuova Porta Susa, che diventerà la principale stazione della città, sono assi portanti della trasformazione urbanistica di Torino. Il cambiamento in atto coinvolge anche la stazione Porta Nuova che, alleggerita da una parte del traffico ferroviario verso Lingotto e assorbita la funzione di nodo d’interscambio con la Metropolitana, ha oggi nuove opportunità di sviluppo.

Per riflettere sul nuovo ruolo della stazione e dei suoi quartieri San Secondo e San Salvario, Torino Internazionale, Urban Center-OfficinaCittàTorino e Agenzia Sviluppo Locale San Salvario hanno organizzato, il 30 novembre e il 1° dicembre, due incontri pubblici, coinvolgendo amministrazioni locali, società di trasporti, associazioni artigianali, commerciali e del terzo settore.

L’obiettivo è ripensare il ruolo della stazione non soltanto in termini di trasporto pubblico, ma anche come una vera e propria porta urbana di accesso, fisico e simbolico, alla città. Il futuro di Porta Nuova è un tema complesso e di grande interesse per tecnici e cittadini.

Il primo incontro, il pomeriggio del 30 novembre (Atrium Torino, ore 15) punta l’attenzione sugli scenari di trasformazione urbanistica della stazione.

Il secondo, la mattina del 1° dicembre (IRES Piemonte, ore 9.30) allarga lo sguardo sul rapporto fra stazione e città. Il pomeriggio del 30 novembre è possibile partecipare a visite guidate gratuite (quattro quelle in programma alle ore 16.30, 18, 20.30, 22 su prenotazione) sull’immaginario della stazione.

Per approfondire:

________________________________________________________________

LA STAZIONE
30 NOVEMBRE 2004
ORE 15-18
ATRIUMCITTA´/The Tube
Piazza Solferino

PRESENTAZIONE DEGLI STUDI
“La riorganizzazione territoriale dell’area di Porta Nuova. Analisi di scenari di trasformazione urbana”
Riccardo Roscelli, Presidente SiTI Sistemi Territoriali per l’Innovazione

“Una fotografia dei quartieri a corona della stazione” realizzato dall’Agenzia Sviluppo Locale San Salvario.
Amedeo Piva, Direzione Politiche Sociali Ferrovie dello Stato

DIBATTITO
Carlo De Vito, Responsabile Stazioni Italiane RFI
Ruggero Lombardi, Responsabile Rapporti con gli Enti Locali Grandi Stazioni
William Casoni, Assessore ai Trasporti Regione Piemonte
Franco Campia, Assessore ai Trasporti e Grandi Infrastrutture Provincia di Torino
Mario Viano, Assessore all’Urbanistica e Edilizia Privata Città di Torino
Maria Grazia Sestero, Assessore alla Viabilità e Traffico Città di Torino
Giancarlo Guiati, Presidente GTT

MODERA
Mario Carrara, Coordinatore Linea strategica 1 Torino Internazionale

_______________________________________________________________

E LA CITTÀ
1 DICEMBRE 2004
ORE 9.30 - 12.30
IRES PIEMONTE/Sala Conferenze
via Nizza 18

DIBATTITO
Francesco Bocchimuzzo, Responsabile Progetti di Investimento Torino RFI
Ilario Signoretti, Condirettore Divisione Infrastrutture e Ingegneria Settore Metropolitana GTT
Giuseppe De Maria, Presidente ASCOM
Valentino Boido, Presidente Confesercenti Torino
Paolo Alberti, Segretario CNA Torino
Giorgio Ardito, Presidente ATC Torino
Cesare Formisano, Presidente Circoscrizione 8
Luca Piovano, Presidente Circoscrizione 1
Giuseppe Darò, Presidente Agenzia Sviluppo Locale San Salvario

Sono inoltre inviatati alla discussione:
Angelica Ciocchetti, Dirigente Settore Progetti di Riassetto Urbano Città di Torino
Armando Cocuccioni, Direttore Divisione Trasporto Pubblico Locale GTT
Franco Corsico, Facoltà di Architettura Politecnico di Torino
Sergio Enrietto, Servizio Centrale Comunicazione e Promozione Città di Torino
Luciano Filicetti, Condirettore Divisione Infrastrutture e Ingegneria GTT
Giuseppe Gazzaniga, Direttore Divisione Urbanistica e Edilizia Privata Città di Torino
Domenico Inaudi, CSST Centro Studi Sistemi di Trasporto
Lorenzo Livrieri, Direttore Compartimentale Movimento RFI
Giovanni Magnano, Dirigente Settore Periferie Città di Torino
Aldo Manto, Direttore Direzione Trasporti Regione Piemonte
Giannicola Marengo, Area Viabilità e Edilizia Provincia di Torino
Rodolfo Notaro, Direttore Generale Divisione Ferrovie GTT
Luca Salomone, Presidente Cooperativa Parella
Lucio Scamardella, Provincia di Torino
I presidenti delle Associazioni di Via, gli operatori del quartiere, tutti gli interessati.

MODERA
Luca Rastello, Giornalista "la Repubblica"

______________________________________________________________

L’IMMAGINARIO
30 NOVEMBRE 2004
ORE 16.30/ 18/20.30/22
UN’ESPERIENZA DI TEATRO E MUSICA SU PORTA NUOVA
a cura di Agenzia Sviluppo Locale San Salvario

Scambi di memorie. Un’esperienza teatrale di Porta Nuova in 4 fermate èuno spettacolo teatrale itinerante in quattro quadri, con Franco Collimato, Sandro Carboni, Beppe Gromi e Elisa Fighera.
Gli scambi di memorie sono i viaggi dentro la stazione, luogo materiale e simbolico di arrivi e partenze, ma sono anche i viaggi dentro la storia e le trasformazioni che Porta Nuova ha subito fin dal 1848, inaugurazione del primo collegamento Torino - Moncalieri. Attraversando Porta Nuova, lo spettacolo fa incontrare agli spettatori quattro storie con un solo vero protagonista, la Stazione, crocevia di esperienze e simbolo stesso della comunicazione.

IM-MIGRAZIONI (Giardino Interno)
con Franco Collimato
La stazione è il punto d’arrivo di tutte le immigrazioni, mosse da diverse condizioni storiche ma con un solo denominatore comune: cercare un lavoro e un’opportunità.

BARBONI (Sala d´attesa)
con Sandro Carboni
Una persona senza fissa dimora racconta la vita nella stazione, ripercorrendo le giornate, i gesti, i luoghi di chi non ha casa.

DERAGLIA-MENTI (Sala d´attesa)
con Beppe Gromi
La stazione dei treni è l’anticamera del viaggio, dello svago, del riposo. Da qui si possono raccontare le aspettative della partenza e guardare la surreale fuga dalla città.

HAFTLING CANCELLO (via Sacchi)
con Franco Collimato, Sandro Carboni, Beppe Gromi e Elisa Fighera
Ricordare la partenza dei deportati verso i campi di concentramento, dal binario n° 20 durante la Seconda Guerra Mondiale, è un modo per non dimenticare la follia della storia.

_________________________________________________________________

Informazioni sugli incontri:
Torino Internazionale
contact@torino-internazionale.org
tel. 011.5162006
Oct - Officina Città Torino
www.oct.torino.it
info@oct.torino.it
tel. 011.4424404

Informazioni sulle visite guidate:
Agenzia Sviluppo Locale San Salvario
tel. 011.658757 (lun-ven ore 9.30-13)
sansalvariosviluppo@teoresi.net
www.sansalvariosviluppo.it

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.