contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 16 maggio 2006   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | Agenda | Anno 2005 | Maggio 2005 | 31-5/2-10>>Bidibidobidiboo
 
31-5/2-10>>BIDIBIDOBIDIBOO
Opere dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo per i suoi dieci anni di attivitŕ
 
 

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, per celebrare i suoi dieci anni di attività a favore dell’arte e della cultura contemporanea, presenta, dal 31 maggio al 2 ottobre 2005, le opere più interessanti della Collezione Sandretto Re Rebaudengo riunite per la prima volta nella mostra BIDIBIDOBIDIBOO, a cura di Francesco Bonami.

Sono tre gli spazi espositivi che ospiteranno questa parte della collezione di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, data in comodato alla Fondazione: la sede di Torino minimale ed essenziale progettata da Claudio Silvestrin e inaugurata nel 2002 (Via Modane, 16) - dal 31 maggio al 2 ottobre -, il settecentesco Palazzo Re Rebaudengo restaurato e divenuto sede della Fondazione nel 1997 e attualmente anche residenza per artisti (Guarene d’Alba, Cuneo) - dal 28 maggio al 2 ottobre -, e uno spazio pubblico della città di Torino, la Cavallerizza Chiablese e il Salone delle Guardie (Via Verdi, 9) dove verrà allestita la sezione video - dal 1 giugno al 3 luglio -.

In mostra gli artisti che hanno tracciato la storia dell’arte contemporanea dagli anni ’80 ad oggi (in allegato l’elenco completo), tra cui Doug Aitken, Matthew Barney, John Bock, Angela Bulloch, i fratelli Chapman, Tony Cragg, Thomas Demand, Andreas Gursky Mona Hatoum, Damien Hirst, Gary Hume, Anish Kapoor, William Kentridge, Barbara Kruger, Sarah Lucas, Paul McCarty, Reinhard Mucha, Shirin Neshat, Gabriel Orozco, Gregor Schneider, Cindy Sherman, Sam Taylor-Wood e fra gli italiani: Stefano Arienti, Simone Berti, Maurizio Cattelan, Giuseppe Gabellone, Luisa Lambri, Marzia Migliora, Diego Perrone, Paola Pivi, Grazia Toderi e Patrick Tuttofuoco. Individuati e acquisiti in Collezione in anticipo sui tempi, molti di loro sono successivamente esplosi nel panorama internazionale e sono oggi contesi dai principali musei e collezionisti del mondo. Gli artisti affermati sono affiancati da altri ancora all’inizio della loro carriera espositiva che propongono le nuove produzioni, come Avner Ben Gal, Piotr Janas, Francesco Gennari, Michal Helfman e Nobuko Tsuchiya. Nella collettiva sono presenti centocinquanta artisti con circa duecento opere che rappresentano tutti i media: pittura, scultura, video, fotografia, installazioni in un percorso articolato ed esaustivo sull’arte di oggi.

In occasione della mostra verrà pubblicato un catalogo della Collezione, edito da Skira, con testi di Francesco Bonami e un’intervista di Cesare Cunaccia a Patrizia Sandretto Re Rebaudengo.

Lunedì 13 giugno alle ore 11, nell’auditorium della Fondazione, Jerry Saltz, critico del settimanale di New York “The Village Voice”, insieme a Francesco Bonami, incontrerà il pubblico e parlerà dello stato dell’arte oggi: collezionismo, musei, aste, gallerie, artisti.

Durante il periodo espositivo verranno inoltre realizzati percorsi di formazione e laboratori didattici per approfondire le tematiche proposte in mostra.

Data
31 maggio - 2 ottobre 2005

Luogo
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Via Modane, 16 Torino
Palazzo Re Rebaudengo
Guarene d’Alba, Cuneo
Cavallerizza Chiablese e Salone delle Guardie
Via Verdi, 9 Torino

Contatti
Ufficio Stampa
Angiola Maria Gili
011 19831610
angiola.gili@fondsrr.org
Marcella Laterza
011 19831632
marcella.laterza@fondsrr.org

 
 © Torino Internazionale 2006