contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 23 agosto 2006   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | Piano Strategico 2 | Direzioni di intervento e obiettivi | Logistica
 
LOGISTICA
[LOG] Polo logistico avanzato nell'area sud - Tecnologie ICT nel polo logistico
 
 

Nei sistemi socio-economici e territoriali sviluppati la logistica comprende un insieme di attività in forte espansione, al punto d’incontro fra produzione, servizi e consumo. Obiettivo di questi sistemi è assicurare il trasferimento efficiente dei prodotti finiti, dalla linea di produzione al consumatore finale, oppure il trasferimento delle materie prime, dalle fonti di approvvigionamento all’ingresso della linea di produzione.

La logistica è dunque un settore integrato, dove funzioni diverse di trasporto e intermodalità sono affiancate a servizi alla produzione, al trattamento delle merci, alla rete di distribuzione e vendita, alla business organization.

In questo senso, la logistica crea valore non soltanto per l’efficienza della relazione trasporti-localizzazioni, ma anche per il complesso di fattori riferibili all’intera catena origine-destinazione, alla sua estensione e capillarità sul territorio, alla regolarità e frequenza dei servizi, all’ottimizzazione nei tempi di transito e alla presenza di servizi personalizzati di connessione ai nodi internazionali.

Un´efficiente gestione logistica rappresenta un’importante leva competitiva di un sistema economico e di un territorio, e gli investimenti tecnologici per il miglioramento del flusso di merci e dati in azienda, specialmente se applicati nelle realtà medio-piccole, migliorano l’efficienza e riducono i costi.

Il ruolo di un’efficiente gestione logistica è ancora più rilevante nel contesto industriale contemporaneo, dove il modello basato su concetti come l’economia di scala e la produzione di massa è stato sostituito da un nuovo modello organizzativo, basato sull’integrazione e la cooperazione tra imprese, e dalla produzione personalizzata di massa, con prodotti pensati per i grandi numeri ma caratterizzati sulle esigenze del singolo cliente.

Per seguire le continue variazioni della domanda di mercato, spostando sempre più avanti lungo il processo produttivo la realizzazione dello specifico prodotto richiesto, i sistemi devono diventare molto agili e snelli. Per le aziende questo aspetto si traduce appunto nella necessità di ottimizzare i processi logistici, ridurre i tempi e la qualità delle spedizioni, identificare e gestire in tempo reale i prodotti lungo tutta la catena del valore, facendo svolgere gran parte di queste funzioni in outsourcing a strutture specializzate in servizi di logistica snella, in grado cioè di gestire anche bassi volumi, e in servizi logistici a valore aggiunto che vanno oltre il semplice trasporto.

Guida alla lettura dei grafici (file pdf).
Per una corretta visualizzazione: ingrandire il grafico cliccando sull´immagine

2 obiettivi:

 

  ¤ Polo logistico avanzato nell'area sud  
  ¤ Tecnologie ICT nel polo logistico  
 © Torino Internazionale 2006