contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 8 maggio 2006   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
Home | tamtam | Archivio | Anno 2006 | 2006/1
 
2006/1
 
 

Il territorio è un componente fondamentale del secondo Piano Strategico, non soltanto perché è il teatro di trasformazioni e progetti, ma in quanto è un vero e proprio attore collettivo che, al pari di altri, contribuisce allo sviluppo dell’area torinese. Il triangolo fra territorio, urbanistica e architettura è al centro di tamtam 2006/1 che, cogliendo l’occasione della nascita dell’Urban Center Metropolitano, nato dentro Torino Internazionale a fine 2005, torna a discutere di trasformazioni.

All’indomani dei Giochi Invernali si apre il dibattito sull’eredità olimpica, per valutare le opportunità offerte in primo luogo dalle infrastrutture sportive progettate per suggerire la polivalenza dei futuri usi. Sono state le Olimpiadi a trasformare, a Torino, l’architettura in un argomento di discussione e in un evento, come il prossimo Congresso mondiale degli architetti atteso nel 2008.

L’architettura sembra aver definitivamente preso coscienza di quanto sia importante il suo contributo per garantire la qualità della vita urbana. Monitorare i progetti e comunicare i risultati delle trasformazioni sono i compiti di strutture specializzate di cui, negli ultimi anni, Torino si è dotata al pari di altre città europee; avere in mano i giusti strumenti per aprire il dibattito sulle trasformazioni,significa considerare la città un tessuto vivo, un organismo biologico. Anche perché il mercato delle costruzioni è un settore in salute su cui i cittadini si pongono domande, riguardanti i disagi temporanei e la sostenibilità economica dalle opere pubbliche.

Inside presenta l’ossatura del secondo Piano Strategico, mentre Shot è dedicato alle opere d’arte contemporanea negli spazi pubblici. Apre il numero un racconto di John Berger, narratore della vita nelle città, di prossima pubblicazione in italiano.

Infine, esclusivamente per il web, un articolo sul Pavillon de l´Arsenal, l´Urban Center di Parigi.

In copertina: Tony Cragg, piazza d’Armi
Fotografie Tam Tam e rubrica Shot: Annalisa Magone

 

  ¤ Edilizia e urbanistica  
  ¤ Lilla' e Bandiera  
  ¤ La fabbrica degli avvenimenti  
  ¤ Transmitting architecture  
  ¤ Le opportunita' del sistema  
  ¤ L'arte che entra  
  ¤ L'Urban Center Metropolitano  
  ¤ Il caso Parigi  
  ¤ Torino come Les Halles  
  ¤ Il pieno del vuoto  
  ¤ Scenari per le costruzioni  
  ¤ Trasformazione secondo i torinesi  
  ¤ Un nuovo Piano Strategico  
 © Torino Internazionale 2006