contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 20 novembre 2004   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
  Home | Associazione | Soci | Gruppo Dirigenti Fiat
 
GRUPPO DIRIGENTI FIAT
via Correggio 15 - 10126 Torino, Tel. 011/0066441/2, fax: 011/0066443
 
  default image

IL Gruppo Dirigenti Fiat è nato nel 1974 come risposta agli eventi politico-sociali di un periodo storico tristemente complesso che ha coagulato l´indignazione di una categoria particolarmente toccata. Il Gruppo Dirigenti Fiat è oggi un´associazione professionale, nella quale "stare insieme" significa non solo amicizia, confronto, e condivisione di valori, ma anche spazio aperto per arricchire la nostra identità professionale e consolidare l´appartenenza alla Fiat.

L´associazione si pone come interfaccia della categoria a livello nazionale e internazionale verso la società esterna, rendendo disponibile l´elevato potenziale propositivo che è in grado di esprimere con le sue forze professionali ed umane. E´ una piattaforma di incontro tra i Soci e con gli altri. E´ autonoma ed indipendente da ogni potere economico, politico e sindacale. L´adesione è assolutamente volontaria e aperta a tutti i dirigenti delle Società Fiat. La vitalità dell´associazione è ben testimoniata dalla crescita costante del numero dei soci e dalla presenza territoriale sempre più diffusa.

Il Gruppo Dirigenti Fiat si propone diversi obiettivi:

  1. Valorizzare la cultura industriale - Affermare posizioni su grandi tematiche di interesse aziendale e sociale.
  2. Costituire un osservatorio - laboratorio del cambiamento manageriale, tecnologico, socio economico - Saper cogliere i segnali del cambiamento nella loro dinamica e diversità e trasferirli in un modello manageriale.
  3. Stimolare responsabilità e iniziative nei confronti del contesto sociale - Elaborare modelli che considerino la dimensione sociale e la centralità della persona.
  4. Promuovere uno stile di dirigenza "proattiva" - Consolidare un ruolo propositivo per il dirigente d´impresa come elemento determinante della crescita economica e del progresso sociale.
  5. Offrire opportunità e strumenti di crescita personale e professionale - Utilizzare sistemi di learning organization per mettere a punto strumenti idonei e favorire la formazione continua.
  6. Consolidare il senso di appartenenza - Sviluppare aggregazione anche familiare; raccogliere consensi e adesione su iniziative trainanti.
  7. Tutelare gli interessi dei Soci - Fornire strumenti informativi adeguati; promuovere interventi esterni e interni a favore della categoria; offrire vantaggi concreti.

Sito internet: www.gdfweb.it
E-mail: gdfiat@sepin.com

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.