contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 25 aprile 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Agenda | Marzo 2003 | 6/23-3>>Cioccolato'
 
 
6/23-3>>CIOCCOLATO'
Un mese di eventi per valorizzare e celebrare uno dei grandi protagonisti della tradizione torinese
 
 


Da giovedì 6 a domenica 23 marzo, la Città e i Comuni della provincia di Torino fanno da scenario a CioccolaTò, una grande manifestazione che attraverso eventi, esibizioni, mostre, dibattiti, feste di piazza, concerti e percosi di degustazione per valorizzare e celebrare i molteplici aspetti e pregi di uno dei grandi protagonisti della tradizione torinese, il cioccolato. Ogni giorno sarà possibile prendere parte a dibattiti e a corsi, visitare mostre, partecipare a degustazioni, assistere a concerti, intrattenimenti o spettacoli di cabaret.

Gli appuntamenti a Torino saranno guidati da quattro filoni tematici:

SPETTACOLO E INTRATTENIMENTO

  • CIOCCOLATÒ E SUONI: per l’intera durata della manifestazione saranno organizzati, nei principali locali della città, concerti con musiche e interpreti dei paesi produttori di cacao.
  • CIOCCOLATÒ E LA NOTTE: in alcuni bar e locali notturni saranno programmate serate sul tema cioccolato, per scoprire il cacao come “amico” delle sere da trascorrere in compagnia.
  • CIOCCOLATÒ E RISATE: appuntamenti con conferenze buffe, spettacoli di cabaret ed altri interventi satirici sul cioccolato.

CULTURA

  • CIOCCOLATÒ IN MOSTRA: per narrarne la storia, la tradizione e la cultura del cioccolato sarà allestita una mostra a cielo aperto sotto i portici di via Roma, piazza San Carlo, piazza Castello e via Po.
  • CIOCCOLATÒ E CINEMA: iniziative organizzate presso il cinema Massimo, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino, per riproporre film classici sul tema (da “Chocolat” a “Grazie per la cioccolata”), una serata con Caroselli sul cioccolato ed una serata di spot pubblicitari contemporanei sul cioccolato.
  • CIOCCOLATÒ E PAROLE: in collaborazione con il Premio Grinzane Cavour, in alcune delle più importanti librerie della città, saranno organizzate “Letture sul tema del cioccolato”. Sei scrittori, accompagnati da un musicista, leggeranno al pubblico un loro racconto dedicato al cioccolato. L’argomento “Il cioccolato e i grassi vegetali; possibili scenari dopo l’entrata in vigore, il 3 agosto, della nuova normativa europea” sarà il filo conduttore del convegno, che si terrà il 18 marzo presso il Circolo della Stampa di Torino.
  • CIOCCOLATÒ E ARTE: sarà allestita, in collaborazione con la galleria “Arts & Arts”, la rivista “Uovo” ed il circuito istituzionale dell’arte torinese, una mostra collettiva di 20 artisti. sul tema cioccolato. Sarà inoltre pubblicato un numero speciale della rivista “Uovo” dedicato al cioccolato. L’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino organizza inoltre un Workshop di Scultura del cioccolato, al termine del quale verrà allestita una mostra.
  • CIOCCOLATÒ E STORIA: il Settecento e la tradizione del cioccolato in Piemonte. Un ciclo di incontri organizzati alla fondazione Accorsi.
  • CIOCCOLATÒ CLASSIC: un pomeriggio in un locale storico di Torino: il Caffè Torino.

COMMERCIO E FIERA

  • Gli esercizi commerciali saranno coinvolti durante tutto il periodo della manifestazione con attività e momenti dedicati a temi e sapori del cioccolato: protagonisti non soltanto ristoranti e bar, ma tutti i principali locali di ritrovo di Torino. Gli appuntamenti a carattere commerciale saranno concentrati in modo particolare negli ultimi quattro giorni di fiera, dove le piazze più importanti della città vivranno una festa dedicata agli artigiani ed alle aziende produttrici di cioccolato.

ENOGASTRONOMIA

  • Saranno promosse attività ed iniziative per diffondere il valore gastronomico del cioccolato, la cultura del gusto, l’amore per la tradizione e la ricerca di nuovi sapori ed abbinamenti. Saranno organizzati laboratori del gusto, ideati e coordinati da Slow Food, per conoscere ed apprezzare gusti e sapori del cioccolato, da solo o abbinato a prodotti caratteristici del Piemonte. Prestigiosi caffè e ristoranti daranno libero sfogo alla fantasia per creare itinerari di degustazione: saranno serviti menu che avranno come ingrediente base - dall’antipasto al dolce - il cacao. Per non limitarsi a guardare al cacao dai consueti punti di vista e per allargare gli interessi e gli ambiti di riferimento, saranno organizzati stages e corsi sul cioccolato. Per conoscere il processo produttivo saranno organizzate visite guidate ai laboratori di fabbricazione del cioccolato.

Gli eventi proposti nella Provincia di Torino saranno concentrati nei due fine settimana dell’8-9 e del 15-16, nei comuni di: Bardonecchia, Caluso, Chieri, Chivasso, Collegno, Ivrea, Lanzo, Moncalieri, Nichelino, None, Pinerolo e Rivoli. In tutti i comuni saranno proposte attività ed iniziative volte a valorizzare non soltanto il prodotto cioccolato, ma anche le specificità caratteristiche delle aree di riferimento: sculture di cioccolato, realizzate da intagliatori di Bardonecchia, degustazioni di cioccolato con menta e genepi del pinerolese, musica multietnica ispirata al cioccolato a None, visite guidate turistico-enogastronomiche a Lanzo, analisi del legame tra cioccolato e arte a Rivoli, cene raffinate in ristoranti tipici a Moncalieri, messa in scena di pièce teatrali a Chivasso, approfondimenti del rapporto tra cioccolato e passito a Caluso.

Il programma completo della manifestazione sul sito www.cioccola-to.com

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.