contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 31 marzo 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Qualita' urbana | Il Piano | Agenda 21 | Attuare il progetto "Torino citta' d'acque" | febbraio 2003
 
 
FEBBRAIO 2003
 
 

Un passo in avanti per la tangenziale verde

2.250.000 di mq. di superficie complessiva, per la realizzazione di un parco intercomunale composto da parchi urbani e regionali dell’area metropolitana Nord, sono al centro del protocollo d’intesa approvato stamane dalla Giunta (del. n. 562/03), su proposta dell’assessore Mario Viano.

L’accordo vede l’adesione della Città di Torino, della Regione Piemonte, della Provincia di Torino e dei Comuni di Settimo e Borgaro T.se; questi Enti sono i promotori del programma di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile del territorio (PRUSST "2010 Plan - Tangenziale Verde") con il quale s’intende salvaguardare e riqualificare il territorio, l’ambiente ed incentivare lo sviluppo economico compatibile.

Il parco intercomunale che si realizzerà, denominato "Tangenziale Verde", si estende anche alle aree interessate dal progetto di parco, già approvato dalla Città, dei "Laghetti Falchera". L’accordo, con la proprietà delle aree in questione, prevede la cessione gratuita delle stesse, col riconoscimento della possibilità di realizzare una limitata quantità d’attività terziario produttive su aree adiacenti agli insediamenti consolidati, in prevalenza nel comune di Borgaro.

Conunicato stampa del Comune di Torino, martedi 4 febbraio 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.