contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 31 marzo 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Cultura, turismo, commercio e sport | Il Piano | Patrimonio culturale | Creare un Centro espositivo, formativo-produttivo, di servizi e commerciale dei settori auto e design | febbraio 2003
 
 
FEBBRAIO 2003
 
 

Entro il 2005 nuovo look per il Museo dell´Automobile

Il Museo Nazionale dell´Automobile entro il 2005 sarà ristrutturato e riallestito nell´attuale sede come "Museo della Mobilità"», grazie a 15 milioni di euro, che dovrebbero venir finanziati da Regione, Comune, Provincia, Fondazioni ex bancarie e l´Automobil Club Italiano. Il nuovo allestimento «dovrebbe essere affidato all´architetto svizzero François Confino, già artefice a Torino del Museo del Cinema.

Le notizie sono state rese note ieri dall´assessore Fiorenzo Alfieri, a margine dell´incontro «Musei in scena»; Alfieri ha colto l´occasione per spiegare «che la città si sta attivando per ristrutturare il Palazzo del Museo dell´Auto», sua proprietà, al fine di valorizzarne le collezioni «in una realtà espositiva più aggiornata. Non vogliamo che la città perda il rapporto culturale che la lega con l´industria dell´auto. Abbiamo intenzione d´avviare interventi che aggiorneranno anche le collezioni, coinvolgendo costruttori, collezionisti e il mondo del design. Giorgetto Giugiaro e Pininfarina si sono detti disponibili.» Il museo oltre che dell´auto diverrà della "Mobilità". I tempi? «Sei mesi per definire i progetti, da concludere entro il 2003, per portarli a termine nel 2004-2005».

tratto da "La Stampa", Torino e provincia, martedi 18 febbraio 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.