contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 31 marzo 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | ImprenditorialitÓ e occupazione | Il Piano | Nuova imprenditorialitÓ | Attrarre Investimenti | febbraio 2003
 
 
FEBBRAIO 2003
 
 

Volkswagen incontra a Torino le aziende del settore automotive

Giovedì 20 febbraio "Insieme nel futuro", l´appuntamento per le imprese piemontesi e italiane con la più grande concentrazione industriale tedesca del settore auto: il Gruppo Volkswagen, infatti, con questa giornata di incontri, continua la collaborazione con la Camera di commercio di Torino e rinnova la fiducia nell´elevata competenza professionale presente sul territorio e si propone di ampliare il proprio volume di acquisti in Italia, già cresciuto dal 1995 al 2002 da 350.000 DM a 800 milioni di euro.

La giornata si aprirà con un convegno aperto al pubblico, nell´ambito del quale il Responsabile Direttivo Ufficio Acquisti AUDI AG, Erich Schmitt, unitamente ai Responsabili degli Uffici Global Sourcing, Sviluppo Tecnico e Qualità, presenterà le strategie di approvvigionamento e le caratteristiche richieste alle aziende che intendono diventare fornitori.

Parallelamente Giuseppe Pichetto, Presidente della Camera di commercio di Torino esporrà lo stato di avanzamento del progetto "Dall´idea all´auto", in cui peraltro si inserisce l´iniziativa "Insieme nel futuro"; promosso all´estero con il nuovo logo "From concept to car", il progetto triennale è svolto in collaborazione con il Centro Estero Camere Commercio Piemontesi e il contributo comunitario ai sensi del DOCUP 2000-2006 della Regione Piemonte.

Nel pomeriggio si svolgeranno poi gli incontri riservati tra i rappresentanti del Gruppo tedesco e le aziende da loro selezionate nelle scorse settimane sulla base di criteri di qualità, certificazione, capacità produttiva e disposizione all´internazionalizzazione, e dunque considerate idonee per essere inserite successivamente nell´elenco fornitori.

Comunicato stampa della Camera di Commercio di Torino; lunedi17 febbraio 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.