contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 16 novembre 2003
contatti     mailing list
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Qualita' urbana | Il Piano | Nuova centralita', integrazione sociale | Caratterizzare Torino come luogo di eccellenza del no profit | marzo 2003
 
 
MARZO 2003
 
 

Torino sarà la nuova sede del Segretariato sociale della Rai.

Sono i risultati che il Presidente della Regione, Enzo Ghigo, e il Vice-presidente della Giunta regionale con delega alle telecomunicazioni, William Casoni, hanno ottenuto dal Ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri, nel corso del convegno "Umts, televisione digitale terrestre e WiFi: nuove reti al servizio del cittadino", svoltosi il 3 marzo a Torino presso il Centro Incontri della Regione.

Nel suo intervento introduttivo, Ghigo ha parlato "di straordinaria occasione per creare un canale che sia in grado di sperimentare le nuove tecnologie a disposizione delle persone con bisogni speciali, come disabili, anziani e minori, e proporre nuovi linguaggi che superino la televisione del dolore e della manipolazione dei sentimenti. Per fare questo è necessario che la Rai continui a crescere sul sociale, così come è scritto nel contratto di servizio, e quindi trasformi il Segretariato sociale in una direzione autonoma per la comunicazione e programmazione sociale che il Piemonte si candida ad ospitare. Questo perché sul nostro territorio abbiamo le competenze tecnologiche ed una antica tradizione sociale e pluralista che crea quel terreno fertile ove iniziative di questo tipo possono crescere con solide radici".

"Credo - ha risposto Gasparri - che stabilire la sede del Segretariato sociale a Torino sia un fatto assolutamente logico, perché c´é già stato un impegno in questo senso nel passato. Il nuovo contratto di servizio con la Rai, che nei prossimi giorni sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, prevede tra i primi punti la ricostituzione di questo organismo, che certamente avverrà a Torino".

Comunicato stampa della Regione Piemonte, martedi 4 marzo 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.