contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 30 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | ImprenditorialitÓ e occupazione | Il Piano | Apparato produttivo innovativo | Consolidare e sviluppare il polo aerospaziale | febbraio 2003
 
 
FEBBRAIO 2003
 
 

Il comitato Galileo candida Torino a ospitare attività satellitari

E´ stato ufficialmente costituito il comitato promotore del progetto "Galileo", con l´adesione di Regione, Provincia e Comune di Torino, Camera di Commercio di Torino e Finpiemonte. Sarà proprio il Presidente di finpiemonte, Fabio Pasquini, a presiedere l´organismo che ha l´obiettivo di avanzare la candidatura del capoluogo piemontese per ospitare alcune attività legate al futuro navigatore satellitare europeo.

Per Torino si prospetta la possibilità di ospitare due progetti: un centro internazionale di "Distribuzione del Tempo", con il compito di sincronizzzare i satelliti a tutti gli utenti a livello mondiale che richiederanno tale servizio, come ad esempio le organizzazioni bancarie, per marcar con un tempo univoco, ufficiale e preciso le transazioni finanziarie: un cento di servizi per la mobilità, basato sull´impiego della navigazione satellitare.

I due centri previsti a Torino dovrebbero assicurare un´occupazione a regime di circa 150-180 addetti, ad alta qualificazione. L´indotto generato nella regione è stimabile in altre 100-150 unità.

tratto da "La Stampa", Torino e provincia, sabato 15 febbraio 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.