contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 27 settembre 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | ImprenditorialitÓ e occupazione | Il Piano | Apparato produttivo innovativo | Creare condizioni di crescita per le imprese del settore ITC | febbraio 2003
 
 
FEBBRAIO 2003
 
 

Nasce il Gruppo ICT dell´Unione Industriale

Si chiama ICT il nuovo gruppo merceologico costituito dall´Unione industriale di Torino al quale aderiscono le aziende dei settori informatico, telecomunicazioni e radiotelevisivo. Si tratta di una evoluzione dell´AIT (il Gruppo aziende informatico e telematico), ma questa volta esteso a 151 imprese, per un totale di oltre 17 mila addetti. Infatti nel gruppo ICT sono presenti, tra gli altri, colossi come Telecom, Rai, Sipra, Fastweb, Finsiel, Noicom e, naturalmente, anche il CSI-Piemonte. Si tratta - come ha sottolineato il presidente dell´Unione Industriale Sergio Pininfarina - del secondo gruppo merceologico più rappresentativo dell´Unione, dopo il settore metalmeccanico.

Queste dimensioni dimostrano come nella provincia di Torino abbia preso forma un vero e proprio distretto dell´ICT, con un tasso di sviluppo del 10% annuo. A nessuno dunque sfugge il peso che un tale settore può assumere nell´ambito di una diversificazione produttiva in Piemonte. Compito del Gruppo è quello di promuovere l´immagine del settore, tutelare e difendere gli interessi economici del gruppo, oltre agli interessi sindacali e tecnici delle aziende associate. Inoltre il gruppo rappresenta le aziende associate nei confronti di qualsiasi autorità o amministrazione. Vi possono aderire - così recita lo Statuto approvato dall´Assemblea - le aziende, qualunque sia la loro forma costitutiva, che hanno sede o unità produttive nella provincia di Torino e che esercitino attività o eroghino servizi nei settori informatico, telecomunicazioni, radiotelevisivo e affini. L´assemblea ha anche eletto un Consiglio direttivo di cui fanno parte 12 membri, alla cui presidenza è stato eletto il dottor Renato Bellavita dell´Advanced System Project spa.

tratto da "www.nuovistrumenti.it", febbraio 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.