contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 25 agosto 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Governo metropolitano | Il Piano | Servizi per l'area metropolitana | Creare l'Agenzia dei trasporti | maggio 2003
 
 
MAGGIO 2003
 
 

Costituita l´Agenzia per la mobilità metropolitana torinese

Regione Piemonte, Provincia di Torino, Comune di Torino e altri 16 centri della cintura torinese hanno costituito il 9 maggio presso l´Assessorato regionale ai Trasporti, l´Agenzia per la mobilità metropolitana. Il documento è stato sottoscritto dal Vice-presidente ed Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, William Casoni, dalla Presidente della Provincia di Torino, Mercedes Bresso, dal Sindaco di Torino, Sergio Chiamparino, e dai rappresentanti dei Comuni di Baldissero, Beinasco, Carignano, Collegno, Grugliasco, La Loggia, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto, Pianezza, Rivalta, Rivoli, Settimo, San Mauro e Volpiano (la partecipazione è comunque aperta agli altri Comuni che vorranno aderire).

Le finalità dell´Agenzia sono la pianificazione, programmazione, promozione e gestione del trasporto pubblico locale, compresi i contratti e le tariffe. A questo proposito, gli enti firmatari trasferiranno i servizi ferroviari che possono essere delegati, le autolinee extraurbane, le linee gestite dall´ATM.

Il nuovo organismo è presieduto dall´Assessore ai Trasporti del Comune di Torino, Maria Grazia Sestero, e diretto da Mauro Loverier, dirigente dell´Unione Industriale indicato dalla Regione. Le quote di partecipazione sono così suddivise: 37,5% alla Regione, 37,5% al Comune di Torino, 12,5% alla Provincia e il 12,5% agli altri Comuni aderenti. La sede sarà presso l´Assessorato regionale ai Trasporti, in via Belfiore 23 a Torino.

"Grazie alla decisione di costituire l´Agenzia - ha sottolineato Casoni - cambia la logica dei trasporti nell´area metropolitana torinese. Diventa possibile pianificare e promuovere l´uso dei mezzi pubblici tenendo conto delle esigenze di mobilità espresse dall´intera zona, con particolare riguardo allo sviluppo del sistema dei trasporti, alle infrastrutture, al materiale rotabile, alle tecnologie di controllo, alla quantità e qualità del servizio offerto. Altro aspetto che viene demandato all´Agenzia è l´amministrazione del sistema delle tariffe, dei finanziamenti degli enti consorziati, dei contratti con le agenzie affidatarie di seervizi alla mobilità, dei rapporti di comunicazione e informazione con i cittadini. Tutto ciò in un quadro di gestione, tariffazione e immagine del sistema di trasporto in grado di consentire significativi risparmi di spesa".

"Il primo atto dell´Agenzia - ha quindi annunciato Casoni - sarà l´indizione delle gare per la gestione del servizio dal 1° gennaio 2004".

comunicato stampa della Regione Piemonte, venerdì 9 maggio 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.