contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 7 luglio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Cultura, turismo, commercio e sport | Il Piano | Patrimonio culturale | Promuovere Torino come 'CittÓ del Cinema' | giugno 2003
 
 
GIUGNO 2003
 
 

Inaugurati i nuovi spazi di accoglienza del Museo Nazionale del Cinema

Il 24 giugno 2003 il Museo Nazionale del Cinema inaugura con la mostra "LA DOLCE VITA" la nuova area espositiva dedicata a mostre temporanee ad ingresso gratuito e situata al livello di accoglienza del Museo.

I nuovi spazi di accoglienza del Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana prevedono inoltre la nuova biglietteria, la caffetteria e il bookshop, tutti a ingresso libero e su progetto di François Confino, lo stesso architetto che ha ideato l´allestimento del Museo.

Giochi di ombre e di luci ripropongono le suggestioni cinematografiche in un museo unico al mondo. Una sorta di cubo trasparente che emette biglietti-cartolina, un innovativo sistema di prenotazione on-line e uno schermo holopro che permette nuove tecnologie di proiezione, il tutto realizzato da Telecom Italia: questa la nuova biglietteria informatizzata per uno dei musei più sensibili alle innovazioni tecnologiche. Tanto è che una futuristica caffetteria multimediale permetterà, da un tavolo conviviale con 40 posti a sedere, di sfogliare un menù cinematografico ed interattivo "toccando" un touch screen, e dopo la scelta, darà la possibilità di visionare alcune sequenze di film. Tutt´intorno, le Alcove, mini salottini rialzati per gustare una bibita o leggere un libro, e le Voile, intimi tavoli a 4 posti sormontati da un baldacchino di leggerissima stoffa bianca.

Nel bookshop, interamente dedicato al cinema, si offre al visitatore la possibilità di portarsi a casa le emozioni che il Museo offre, con un ampio assortimento di merchandise e pubblicazioni, un "pezzo" di sogno cinematografico racchiuso in una cartolina con Marylin Monroe, nel poster di "Gilda" o nel saggio dedicato al Neorealismo.

E´ stata inoltre completata da parte di Telecom Italia l´estensione della copertura WiFi a tutte le aree espositive del Museo e relativa al progetto sperimentale Wireless Museum che prevede l´utilizzo di palmari Ipaq come guida multimediale interattiva arricchita da approfondimenti tematici.

Comunicato stampa del Museo di Cinema

Torino città del cinema in rete

E´ nato www.torinocittadelcinema.it, progetto web dedicato al cinema e agli audiovisivi a Torino e in Piemonte. Si tratta di una guida e archivio storico della settima arte in regione e comprende informazioni e materiali su festival, enti ed associazioni, corti, pubblicazioni, registi e film girati sotto la Mole dall´inizio del 900 ai giorni nostri. Gli autori del progetto sono Domenico Gargale, franco Prono e Paolo Manera. Quattro i "capitoli" principali: il Museo Nazionale di Cinama, la Film Commission, il Multimedia Park, il Torino Film Festival.

tratto da "La Stampa", Giorno e Notte, venerdì 13 giugno 2003

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.