contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 24 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Formazione e ricerca | Il Piano | Polo universitario internazionale | Sviluppare e riqualificare le strutture dell'Universita' | febbraio 2002
 
 
FEBBRAIO 2002
 
 

Centro servizi per l’infanzia all’Università

E’ stato firmato venerdì 22 febbraio 2002 un Protocollo d’intesa tra Comune di Grugliasco e l’Ateneo per costruire un “Centro Servizi per l’infanzia” vicino alle aule universitarie.
L’intento è quello di creare un asilo nido e una materna, che accolgano i figli dei dipendenti, delle docenti, delle ricercatrici e delle allieve. Sarà il primo nel suo genere in Italia.

Il progetto vede coinvolti diversi partners: l’Agenzia di servizi per gli studenti, la Provincia, la Regione, l’Asl 5, l’Associazione Donne&Scienza, l’Unesco e il Cirsde. Da un’indagine effettuata dall’Agenzia di servizi tra le studentesse che hanno abbandonato gli studi negli ultimi anni, è emerso che il 25 % lo ha fatto perché ha avuto un bambino. Il centro nasce quindi per dare la possibilità alle donne di proseguire gli studi e le ricerche.

La struttura di Grugliasco sarà flessibile e modulare in modo da poter ospitare bambini e ragazzi fino ai 14 anni anche durante le vacanze. Il progetto è realizzato anche in previsione della crescita del campus che dovrebbe passare dagli attuali 3500 studenti di Agraria e Veterinaria a circa 15 mila con l’arrivo delle Facoltà scientifiche.
Il primo passo per la realizzazione del progetto sarà adesso avviare uno studio di fattibilità economica e un progetto architettonico.

La Stampa, TORINO E PROVINCIA, sabato 23 febbraio 2002

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.