contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 30 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialitŕ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualitŕ urbana
Tamtam
Eco dalle cittŕ
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Imprenditorialitŕ e occupazione | Il Piano | Apparato produttivo innovativo | Creare condizioni di crescita per le imprese del settore ITC | novembre 2002
 
 
NOVEMBRE 2002
 
 

Nasce la fondazione "Torino Wireless"

Lo sviluppo e la diffusione delle nuove tecnologie dell’informazione e comunicazione nonché la formazione di distretti tecnologici altamente specializzati ormai rivestono un importante un ruolo importante nella promozione della ricerca industriale con ricadute sia occupazionali che di creazione di ricchezza per cui è nata l’idea di dare avvio all’iniziativa "Torino Wirelles" con la costituzione della Fondazione, (insieme a Regione Piemonte e Provincia di Torino) approvata questa mattina dalla Giunta comunale (del.09133/68) su proposta del Sindaco , Sergio Chiamparino e degli assessori Dealessandri e Peveraro.

"L’obiettivo - dichiara l’assessore Tom Dealessandri - è quello di dare un eccezionale impulso allo sviluppo delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni ( Information and Communication Tecnology -ITC-) nell’ambito dell’area torinese, per raggiungere quella visibilità internazionale per assicurarsi vantaggi competitivi e significative ricadute economiche sul territorio locale".

La Fondazione potrà svolgere molteplici attività tra le quali l’elaborazione delle linee strategiche di indirizzo per le attività del distretto tecnologico; previsioni di trend tecnologici e identificazioni dei settori a più alto potenziale di sviluppo d’imprenditoria tecnologica; promozione e sostegno di programmi e progetti di studio e ricerca di interesse delle piccole e medie imprese; attività di agenzia del tipo "Talent job center" ovvero luoghi fisici o virtuali cui le nuove imprese possono rivolgersi per recepire risorse a forte specializzazione tecnologica; attività di "Networking", eventi che mettono in contatto i ricercatori, i manager e gli imprenditori che hanno il comune obiettivo di partecipare ad una nuova impresa con forte contenuto di innovazione tecnologica nel settore (ITC).

La previsione di finanziamento della Fondazione è ipotizzata in 26.5 milioni di Euro distribuiti in cinque anni: Regione Piemonte partecipa con 10.000.000 di euro; Provincia di Torino 8.000.000 di euro; il Comune di Torino 6.000.000 di euro; CCIAA di Torino 2.500.000 di euro. La Fondazione ha durata sino al 31 dicembre 2010.

Per gestire i finanziamenti per i progetti di ricerca sugli obiettivi, regolato dall’accordo di programma tra Ministero e Enti locali, è prevista una spesa aggiuntiva di 26 milioni di euro stanziati dal Ministero (legge 297/99) nei prossimi tre anni.

Comunicato stampa del Comune di Torino, martedi 12 novembre 2002

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.