contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino 25 marzo 2005   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Editoria
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
Home | Cultura, turismo, commercio e sport | Linea strategica 5 | Patrimonio culturale | Promuovere Torino come 'Citta' del Cinema' | giugno 2002
 
GIUGNO 2002
 
 

“Progetto Cultura. Un anno di lavoro”

Il 4 giugno 2002, alla GAM, è stato presentato il “Progetto Cultura. Un anno di lavoro”.
Il progetto ha tre obiettivi:

1. Sostenere la produzione culturale a Torino
2. Offrire a tutti i cittadini occasioni di qualità
3. Attirare attenzione, stima e visitatori dal mondo

Le linee di lavoro del Progetto Cultura:

Musei Civici: valorizzare, completare e gestire in modo efficiente i musei di proprietà della città
Nuovi Spazi: creare nuove strutture per la cultura
Beni Culturali: contribuire al potenziamento dell’intero sistema dei beni culturali del territorio, compresi quelli ambientali
Sistemi Culturali: rinforzare e dare visibilità esterna agli altri sistemi culturali (arte, cinema, musica, teatro, danza, lettura)
Associazioni: sostenere l’associazionismo culturale e consolidarlo
Comunicazione: informare, comunicare, costruire il turismo culturale

Per ognuna delle linee di lavoro è stato presentato ciò che è stato già realizzato e i progetti attivati a giugno 2002.

MUSEO DEL CINEMA
E’ in corso la trattativa con la Rai per l’acquisto dell’ex Teatro Scribe e del Palazzo della Radio (via Verdi 31).

Le Fondazioni ex bancarie hanno finanziato uno studio di fattibilità per ricavare intorno alla Mole gli spazi necessari per il completamento del Museo.
E’ previsto il lancio di un project financing
E’ stato avviato il processo per trasformare tutta la zona in un “Cineborgo”.
La gara di progettazione degli spazi che saranno messi a disposizione del Museo è prevista per la fine 2002 e la spesa prevista per il 2003 è di 10.000.000 euro.

Alla FILM COMMISION è stata assegnata l’ex Colongo di corso Verona, dove, oltre alla sede, verranno allestite strutture ricettive a disposizione delle case produttrici di audiovisivi che vengono girati a Torino e in Piemonte.
Il progetto prevede 5 moduli 8composti ciascuno da uffici, spazi per costumi, zona trucco, attrezzeria) e servizi comuni (sala casting, sala polifunzionale, cucina e catering, zona esterna per proiezioni).
Nel 2001, grazie al lavoro di Film Commision, sono stati girati a Torino 25 lungometraggi e 2 serie di soap opera. Per il 2002 sono previste 30 produzioni e il proseguimento delle 2 soap opera.

VIRTUAL REALITY & MULTIMEDIA PARK

Iniziata la costruzione del terzo lotto funzionale. Metà del costo sarà coperto da fondi europei. Il termine dei lavori è previsto per luglio 2003, l’investimento complessivo sui tre lotti è di 25.000.000 euro.
E’ stata affidata la gestione dei teatri di posa a una cordata di partner privati composto da FATA, ALENIA SPAZIO, HAROLD, CAM (consorzio audiovisivo multimediale), EUPHON e TAD.
E’ in preparazione la Fondazione Europea Patrimonio Audiovisivo e Cinematografico in collaborazione con Antenna Media.

TORINO FILM FESTIVAL

La ventesima edizione sperimenterà la sede della multisala Pathè al lingotto, con le sale e gli spazi necessari per le attività e i servizi.
Con la nuova sede il Festival raggiungerà standard logistici di livello internazionale.
Il bilancio dell’edizione 2002 ammonta a 1.545.750 euro, il contributo della Città ammonta a 500.000 euro.
E’ stato incrementato inoltre il sostegno del Comune al Festival Cinema delle donne e al Festival del Cinema con tematiche omosessuali.

Per un approfondimento sul tema cultura nella Città di Torino si veda il sito di www.torinocultura.it

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.