contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino 22 marzo 2005   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Editoria
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
Home | Cultura, turismo, commercio e sport | Linea strategica 5 | Patrimonio culturale | Promuovere Torino come 'Citta' del Cinema' | aprile 2001
 
APRILE 2001
 
  Il comune di Torino ha ceduto gratuitamente un immobile di sua proprietÓ alla Fondazione Film Commission Torino-Piemonte della quale Ŕ socio fondatore. Il Consiglio comunale ha approvato ieri sera la proposta formulata dalla Giunta per la cessione. L´immobile destinato a diventare la nuova sede della Film Commission Ŕ situato al n.57 di corso Verona ed Ŕ costituito da un fabbricato uffici a due piani e da un capannone, con un unico piano fuori terra, di circa 600mq. Per realizzare la cessione necessitano il parere della Soprintendenza e un adeguamento del Piano regolatore generale. La procedura per la cessione Ŕ stata perfezionata con la collaborazione dello Sportello Unico per le attivitÓ produttive del Comune.Il contratto di trasferimento a titolo gratuito, che verrÓ stipulato tra il Comune e la Film Commission, prevederÓ che quest´ultima metta a disposizione della CittÓ un terzo circa della superficie dell´area per iniziative progettate e gestite da BIG-Biennale internazionale di arte giovane, con la creazione di un laboratorio per giovani artisti che operano nel settore del teatro, del cinema ed in generale delle arti visive, con la possibilitÓ di istituire una piccola foresteria. I costi di ristrutturazione del complesso di corso Verona n.57 saranno coperti con un contributo della Regione Piemonte, anch´essa socio fondatore della Film Commission.  
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.