contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 23 novembre 2004   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
ImprenditorialitÓ e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
QualitÓ urbana
Tamtam
Eco dalle cittÓ
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
  Home | Sistema Internazionale | Linea strategica 1 | Mobilita' interna | Migliorare le condizioni di efficienza del trasporto collettivo | settembre 2000
 
SETTEMBRE 2000
 
 

La Città di Torino ha ricevuto un finanziamento di nove miliardi stanziato dal Ministero per l´Ambiente, con questo finanziamento sono state premiate le città che hanno aderito nei mesi scorsi alla proposta di chiudere, una volta al mese, una parte del proprio territorio alla circolazione dei mezzi a motore. Il finanziamento è ripartito su quattro "misure" o obiettivi:

1) Azioni volte a realizzare sistemi di trasporto locale di minimo impatto ambientale e acquisto di mezzi elettrici e di infrastrutture.Per questa misura Torino ha ottenuto 7 miliardi e 157 milioni di lire, da destinare a cinque progetti: completamento del servizio di noleggio auto elettriche, acquisto e gestione di scooter e biciclette elettriche, trasformazione dei battelli per il servizio di navigazione sul Po a propulsione elettrica, acquisto di autobus a metano, realizzazione di un servizio di trasporto di merci e persone nella Ztl con quadricicli a pedalata assistita (risciò).

2) Strumenti per il controllo e la limitazione del traffico nei centri urbani. Torino ha ottenuto 95 milioni, per tre progetti: sperimentazione di un sistema automatico per il controllo degli accessi nel centro urbano, integrazione tra progetto 5T e pianificazione della mobilità sostenibile, implementazione del sistema ambientale del progetto 5T.

3) Promozione dell´impiego di carburanti a basso impatto ambientale. Torino ha ottenuto un finanziamento di 1725 milioni, per tre progetti: realizzazione di un impianto per il rifornimento di metano, acquisto dell´emulsione di acqua in gasolio (gasolio bianco), sperimentazione dei motori alimentati con gasoli ecologici. Il finanziamento per il gasolio bianco, inizialmente richiesto per tre anni, è stato concesso per 18 mesi; per il rimanente periodo è previsto il finanziamento tramite carbon tax.

4) Adeguamento dei sistemi di monitoraggio inquinanti atmosferici. Il finanziamento ottenuto e stato di 34 milioni, esattamente quanto richiesto per l´acquisto e l´installazione di tre sistemi di campionamento per Pm10 e di un analizzatore di biossido di carbonio.

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.