contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 26 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Cultura, turismo, commercio e sport | Rassegna stampa
 
 
 
 
15.01.2003 - Non solo sport nella città grandi eventi
Avete presente Italia ´90? Tutto il contrario (si spera), vediamo perché.
1) Grazie alle Universiadi invernali, saranno in parte ammortizzati i costi degli impianti di Torino 2006. Non solo: questo successo fa di Torino un polo sportivo di livello mondiale, senza confronti in Italia.
2) Le Universiadi sono una manifestazione certo spettacolare, ma riservata agli studenti universitari: qualcosa di molto vicino allo sport di base. Porteranno in città migliaia di ragazzi attenti e colti: un target, un cliente, un pubblico interessante per Torino. Giovani che potranno utilizzare i villaggi e le strutture costruite in occasione delle Olimpiadi.
3) Lo sport universitario negli States è sacro; in Italia è clandestino, o affidato all´opera quasi volontaria di personaggi come D´Elicio. il numero 1 del Cus. Anche in questo, nel nome di Nebiolo, Torino è molto più avanti.
4) La felicità dei due rettori è comprensibile: per diventare il polo universitario che loro sognano, serve anche una credibilità in campo sportivo.
5) Visto che Torino ospiterà moltissimi eventi nei prossimi anni, è forse il caso di fare una riflessione sulla cultura dell´ospitalità, sull´accoglienza, gli orari del commercio, della ristorazione. Sarebbe una ulteriore dimostrazione di qualità: quando questa città ragiona in modo sinergico, vince. Il brutto è che ormai sta giocando una partita al giorno. Quella di ieri è andata bene.

G.S.

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.