contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 17 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Sistema Internazionale | Rassegna stampa
 
 
 
 
29.01.2003 - "La globalizzazione va governata"
Marco Calgaro, vicesindaco, conta tra le altre la delega quella per la cooperazione internazionale, e fa gli onori di casa ai venti gemelli internazionali arrivati a Torino per la settimana d´incontri sulla cooperazione.

Nel 2001 la Giunta Chiamparino ha istituito un settore dedicato. Un impegno forte in un momento molto duro per la città.
«Siamo convinti che il processo di globalizzazione, inarrestabile, vada governato. Pena, un aumento di rischi tanto per i paesi poveri quanto per noi. Così, su mozione del consiglio comunale, abbiamo raddoppiato l´investimento economico. Una città che vuole aprirsi al mondo e che, come Torino, vanta una tradizione trentennale nell´ospitalità ad istituzioni internazionali, deve avere un ruolo nella cooperazione decentrata. Vogliamo porci come intermediari tra i progetti europei, il governo italiano e le municipalità in via di sviluppo».

Torino non ha altre priorità?
«Certo, l´occupazione. Infatti nel bilancio del prossimo anno, alla voce cooperazione siamo rimasti costanti. Ma devo aggiungere che da questo settore possono arrivare grandi opportunità di partnership per le nostre piccole e medie imprese. Un modo etico per esportare lavoro e crearne anche da noi».

Che succede dopo questa settimana di summit?

«Esamineremo la borsa delle opportunità, una sorta di contenitore dove stiamo raccogliendo le richieste dei paesi ospiti e le nostre possibilità. Poi inizieremo a lavorare a progetti a medio termine. L´obiettivo è creare una rete di municipalità che operino sullo stesso piano».

Francesca Paci

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.