contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 26 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Cultura, turismo, commercio e sport | Rassegna stampa
 
 
 
 
06.02.2003 - Volando sulla neve
Piazza Vittorio e lo sci, un legame sempre più stretto. Dopo la grande festa dello scorso anno per la presentazione della bandiera olimpica, Torino raddoppia l´appuntamento con lo snowboard. Dall´8 al 15 febbraio una delle piazze più grandi d´Europa verrà trasformata in una gigantesca rassegna dello sci più amato dai giovani, che avrà il suo culmine venerdì 14 con la tappa della Coppa del mondo. Per accogliere un avvenimento a metà fra sport e spettacolo e che dovrà avvicinare ancor più i torinesi all´evento olimpico, gli organizzatori hanno deciso di approntare una pista avveniristica per ospitare le competizioni sulla tavola che verranno inserite perfettamente nell´ambito urbano.

Il punto di partenza più alto della rampa sarà posto a ventotto metri; a undici metri ci sarà il salto con un culmine di due metri e mezzo, costruito appositamente per riuscire a saltare un piano di tredici metri e raggiungere poi l´area dell´atterraggio. La settimana con lo snowboard inizierà sabato con l´apertura ufficiale della tensostruttura riscaldata da quindicimila metri quadrati. Un vero e proprio villaggio dedicato ad aree commerciali, ristoro e un forum per gli incontri ravvicinati con gli atleti. Ma il Blix Snow Show di Torino sarà anche tanto altro: anzitutto il campo scuola gratuito dove, su diciottomila metri quadri di piste innevate artificialmente, si potrà provare gratuitamente la tavola sotto l´occhio attento dei maestri della Federsci; e per chi vorrà ammirare gli snowboarder in azione ci sarà una tribuna da cento posti. E poi ancora un´area giochi, incontri, dibattiti e un "Contest di duel cross", una gara in parallelo ad eliminazione diretta che si svolgerà su un percorso ad ostacoli aperta a tutti gli appassionati iscritti alla Fisi.

Non mancheranno anche lo spettacolo (è annunciata la presenza, direttamente dalle Iene, di Marco Berry) e i concerti serali che accompagneranno le esibizioni dei campioni: venerdì 14 sul palco si esibirà (dalle 21.30) il cantante giamaicano Raymond Wright & The Hi-Grades, mentre sabato chiusura con i Linea 77, la band torinese che ha scalato le classifiche europee del Nu Metal. Torino sarà, dopo Berlino, la seconda grande città ad ospitare una prova iridata.

Fabrizio Turco

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.