contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 22 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Imprenditorialità e occupazione | Rassegna stampa
 
 
 
 
20.03.2003 - Nasce una piattaforma satellitare a Mirafiori
Torino, città leader nel cablaggio e snodo del Nord Ovest italiano dei gestori delle comunicazioni su fibra ottica, fa un altro passo avanti nel campo della più ampia comunicazione globale. Ieri è entrata in funzione, presso gli Euphon Studios di strada della Manta, una piattaforma satellitare realizzata da Skylogic ed Eutelsat (primo operatore satellitare d´Europa) per la fornitura di servizi multimediali di connettività e di diffusione a larga banda alle aziende e all´amministrazione pubblica. All´inaugurazione del nuovo polo satellitare erano presenti il sindaco, Sergio Chiamparino, il presidente di Euphon, Roberto Rocchietti, l´amministratore di Skylogic Italia, Arduino Patacchini. In parole più comprensibili: da ieri esiste a Torino un complesso sistema via satellite, bidirezionale, cioè capace di dialogare e non solo di ricevere, in grado di fornire in qualsiasi condizione la possibilità di fruire dei servizi a banda larga anche ad aree dove non sono possibili connessioni terrestri, dalle montagne ai deserti. Le applicazioni sono varie: si va dall´accesso a internet senza infrastrutture terrestri preesistenti alle reti con risorse dedicate per comunicare con filiali e unità produttive remote, dalle soluzioni per reti tv commerciali alla trasmissione di corsi di formazione professionale o universitaria via tv.

Una delle prime applicazioni della «piattaforma di Torino», in collaborazione con la Protezione civile, è stata avviata in gennaio, in occasione dell´emergenza nata dall´eruzione dello Stromboli. Allora la piattaforma satellitare è servita a ripristinare la connettività telefonica dell´isola, permettendo anche di monitorare subito, via tv, l´evoluzione del fenomeno. Torino ha attirato l´interesse di Skylogic per avere il nuovo Nap, il Neutral access point per internet di primo livello, denominato Top-IX, cui affluiscono le dorsali Ip (Internet protocol) dei principali operatori di comunicazioni terrestri italiani e internazionali: da Telecom Italia ad Atlanet, da Colt a Fastweb. La torinese Euphon, realtà di primo piano in Italia per la produzione televisiva e multimediale, fornirà a partire dalla piattaforma una serie di servizi, avvalendosi dell´esperienza nel settore della produzione e della post-produzione televisiva e della comunicazione aziendale. Nel sistema inaugurato ieri confluiscono Eutelsat, nata nel 1977 e oggi partecipata da 43 Paesi, che gestisce la flotta dei satelliti a copertura di quattro continenti, Skylogic che cura l´impiego della piattaforma e ne commercializza i servizi, e Euphon, che ha responsabilità operative per l´infrastruttura tecnologica (antenna, ricevitori e trasmettitori) attraverso la quale passano i servizi.

Dice Arduino Patacchini, che dirige anche il dipartimento multimedia di Eutelsat: «L´inaugurazione di Skylogic rappresenta un ulteriore passo nella direzione di uno sviluppo intelligente ed efficace delle comunicazioni satellitari, storicamente perseguito da Eutelsat. Una delle caratteristiche peculiari della nostra rete rispetto alle altre è la disponibilità di numerose porte d´accesso all´infrastruttura orbitante, distribuite capillarmente sul territorio europeo, dal Portogallo agli Urali, dall´Islanda alla Scandinavia fino alla Grecia e alla Turchia e anche nel resto del mondo. La nuova piattaforma di Torino presenta un´architettura di servizi professionali grazie anche all´integrazione spinta delle reti Ip (Internet Protocol) satellitari e terrestri a banda larga».

Gianni Bisio

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.