contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 20 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Sistema Internazionale | Rassegna stampa
 
 
 
 
18.04.2003 - Olimpiadi, Caselle si veste a 5 cerchi
Un passo avanti nelle relazioni tra Toroc e Sagat e avvenuto ieri, con l’incontro tra i vertici delle due organizzazioni nella sede di Torino 2006. Erano presenti per il Toroc il presidente Valentino Castellani, il direttore Trasporti e Logistica Paolo Balistreri, il direttore Comunicazione Andrea Varnier e il direttore rapporti con il Territorio Roberto Daneo; la Sagat era rappresentata dal presidente Mario Carrara e dall'amministratore delegato Fabio Battaggia. Le due organizzazioni provvederanno insieme e al più presto a una «vestizione olimpica» dello scalo torinese con messaggi e loghi che comunichino ai passeggeri lo spirito dei Giochi Olimpici. Nell'incontro è emersa la necessità di delineare un protocollo d'intesa che definisca nel migliore dei modi le esigenze operative in vista dell'evento. E' stato inoltre concordato il proseguimento di più tavoli di lavoro nei quali le due aziende opereranno congiuntamente. «Con Sagat stiamo lavorando per lo stesso obiettivo - ha detto Castellani - far sì che i Giochi di Torino si svolgano nel miglior modo possibile e l'incontro di oggi, ha confermato l'impegno di entrambi». «Nell'incontro di oggi - ha dichiarato Fabio Battaggia - abbiamo appreso con grande piacere dal Toroc che lo scalo di Torino Caselle verrà proposto come sito olimpico al Cio. Riteniamo che la partnership costituita permetta alle due aziende di lavorare in piena sintonia in vista dell'appuntamento del 2006».

.

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.