contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 9 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Imprenditorialità e occupazione | Rassegna stampa
 
 
 
 
18.04.2003 - Il settore edile fa salire le aziende del Torinese
Nel 2002 sono nate più imprese di quante ne sono state chiuse, ma l’andamento è stato meno positivo dell’anno precedente. In provincia di Torino le imprese che hanno avviato l’attività sono state 10.863, quelle che hanno cessato sono arrivate a 9.798 con un saldo positivo di 1.065 azienda e un saldo di sviluppo pari all’1,14 per cento contro l’1,79 dell’anno precedente. I dati sono il risultato di una indagine svolta dalla Camera di Commercio illustrata in occasione dell’uscita della nuova guida agli adempimenti dell’impresa, un manuale destinato ai nuovi imprenditori. L’apparente esuberanza nella creazione di imprese è quasi del tutto merito del settore dell’edilizia dove continua anche un fenomeno non del tutto positivo, quello della cosiddetta «polverizzazione», cioè la sostituzione di imprese più grandi con imprese più piccole, la maggior parte individuali. Per la prima volta, nel 2002, anche il settore servizi è risultato in contrazione, dopo anni di crescita numerica. Le zone in cui il saldo di sviluppo appare superiore alla media sono Torino città, la zona Ovest della provincia, Stura e Valli di Susa. Presentano invece un saldo meno positivo la zona del Po e il Pinerolese. Tra chi ha cercato la consulenza della Camera di Commercio per aprire una nuova attività la nettissima maggioranza (il 79%) ha tra i 18 e i 35 anni. E oltre il 60% sceglie la forma della ditta individuale, un quarto la società in nome collettivo, solo in 9 la società a responsabilità limitata e l’uno la cooperativa. Il 3% è un cittadino extracomunitario e il 56 è una donna a dimostrazione di un sempre più radicato spirito d’impresa tra le ragazze.

M.Cas.

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.