contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 30 maggio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Cultura, turismo, commercio e sport | Rassegna stampa
 
 
 
 
30.04.2003 - Voci per il caldo
Meno di due mesi all´estate: il cartellone della stagione musicale outdoor sta assumendo perciò contorni pressoché definitivi. A cominciare dall´Extrafestival, nuovamente in scena - salvo sorprese - nella «vasca» della Pellerina. Rispetto alle anticipazioni fornite in un primo tempo si registrano molte conferme, alcune novità e qualche defezione (Zwan, Groove Armada, Royksopp). Ai già annunciati Moby (3/7, serata inaugurale), Jethro Tull (6/7), Julio Bocca (8/7), Gilberto Gil (12/7, con supplemento di Maria Bethania) e Massive Attack (18/7), si sono aggiunti man mano i Marlene Kuntz (4/7), gli Underworld insieme ai Planet Funk (5/7), la triplice dance composta da Thievery Corporation, Motel Connection e Audio Bullys ((7/7), gli Africa Unite in tandem con Buju Banton (9/7), Carmen Consoli affiancata alle Zap Mama (10/7) e la strana coppia formata da Elio e le Storie Tese e Toto (11/7). Un coté di eccellenza sul fronte della club culture, qualche vecchio trombone rock, una spruzzata di America Latina e produzioni autarchiche in dosi rassicuranti, alla fin fine.

In termini di musica nazionale risponde a tono il Chicobum Festival di Borgaro, dal 13 giugno al 2 agosto nella consueta location del parco Chico Mendes, con la novità del doppio palco. Anzitutto Subsonica (30/6), ma anche Sud Sound System (19/6), Linea 77 (3/7), Lacuna Coil (10/7), Giorgia (14/7), Piero Pelù (16/7), Gigi D´Alessio (17/7) e Lalli (24/7). Per chi apprezza le fragranze esotiche sono altri i nomi di richiamo, tuttavia: Alanis Morissette (15/7), Ska-P (20/7, con contorno di Persiana Jones e Fratelli di Soledad) e Sepultura (21/7), mentre non è confermata al 100 per cento l´apparizione dell´ex Skunk Anansie Skin (22/7).

Definito anche il calendario del Torino Jazz Festival, che trasloca quest´anno all´Ippopotamo, nell´area dell´ex zoo in corso Casale. Quattro serate in tutto, dal 14 al 17 luglio: apre la big band di Dave Holland in abbinamento a Rossana Casale, seguita dagli Intercontinentals di Bill Frisell, che precedono i quartetti di John Abercrombie e Steve Grossman.

Evento speciale - benché al momento non ancora formalizzato in via ufficiale - pure a Cuneo, il 23 luglio: nella centralissima piazza Galimberti dovrebbe esibirsi Patti Smith, affiancata nell´occasione dai Marlene Kuntz e da una «cantantessa» da scegliersi fra Carmen Consoli e Cristina Donà. È il fiore all´occhiello esposto all´esterno della propria sede tradizionale dal Nuvolari Libera Tribù, che aprirà come di consueto i battenti in concomitanza con la chiusura dell´anno scolastico, giovedì 5 giugno. Il compito di inaugurarne il programma spetta agli Skiantos, cui si aggiungeranno in ordine sparso Sergio Cammariere, Africa Unite, Afterhours, Motel Connection e Feel Good Productions, questi ultimi probabilmente associati al fenomeno angloindiano Panjabi MC.

Alberto Campo

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.