contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  


 
 
Torino - 30 luglio 2003
 
 
Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Eco dalle città
Calendario
Associazione
 
 
 
home | Cultura, turismo, commercio e sport | Rassegna stampa
 
 
 
 
15.06.2003 - Nasce un Parco a Moncalieri fra Hollywood e Las Vegas
La prima città del divertimento della provincia nasce a Moncalieri. Per la riqualificazione di zona Sanda Vadò si prospetta un progetto faraonico firmato dal gruppo Pirelli. Su un´area di 32 mila metri quadrati sorgerà un mega parco per il tempo libero dal nome "45° parallelo", che dovrebbe essere inaugurato entro Natale del 2004. Da oltre un mese sono in azione le ruspe dell´impresa "Zoppoli&Pulcher;" per i lavori di sistemazione della viabilità e degli scavi.

Il progetto del complesso è stato realizzato da uno studio americano, ed avrà le caratteristiche di una piccola cittadella hollywoodiana. Il pubblico potrà usufruire di un multiplex da 4 mila posti con 16 sale cinematografiche, ristoranti, fast food, sale giochi, negozi, spazi per bambini e un enorme centro per il fitness. La costruzione, di 17.500 metri quadrati, avrà un´architettura all´avanguardia. In una sorta di globo ovale troveranno spazio un´ampia gamma di luoghi per il divertimento, esercizi commerciali, ampi viali pedonali e panchine. Tutto è studiato nei minimi dettagli allo scopo di suscitare grande effetto sul pubblico: la matrice americana, in termini di immagine, è evidente. Sul pavimento della struttura percorsi in fibre ottiche si intersecano con dischi in metallo a simulare il parallelo che incrocia il meridiano terrestre. Ad ogni intersezione si troverà idealmente una città del mondo e su appositi pannelli saranno elencate le sue particolarità. Una piccola Las Vegas, ma senza il casinò.

In questo globo immaginario, dislocati su 6 mila metri quadrati, ci saranno ristoranti per tutte le esigenze, caffetterie, birrerie, gelaterie, negozi di abbigliamento, telefonia, dischi, libri, giochi. E ancora servizi per le industrie della zona industriale limitrofa, come ad esempio internet point, mail box e agenzie interinali. L´area riservata al divertimento offre uno spazio minimo ai videogiochi e punta invece a coinvolgere i bambini con proposte che variano in base alle fasce d´età. Circa 5 mila metri quadrati sono riservati al fitness. Nella sezione per la cura del corpo in progetto c´è la realizzazione di quattro piscine e una sala per la ginnastica.

Quando il complesso milionario sarà inaugurato, si prevede un notevole afflusso di pubblico. Il centro nasce con l´intento di rivolgere l´attenzione alle famiglie ed è in grado di proporre offerte per il tempo libero di tutte le fasce d´età. Le famiglie potranno quindi divertirsi e disporre anche di due spazi per la custodia dei bimbi sotto i 3 anni, seguiti da operatori qualificati.

L´immagine e il divertimento sono i punti cardine di "45° parallelo" e di grande impatto visivo saranno i fluttuanti giochi d´acqua e le sculture a tema su cui troveranno posto i sedili riservati ai visitatori. All´insegna dell´immagine più azzardata anche l´area esterna. Dal parcheggio con 1700 posti auto del grande piazzale che circonda il complesso, e da quello multipiano per il posteggio di 300 automobili, si potranno vedere enormi vele in metallo traforato e colorato, nelle sfumature dal blu al celeste, alte 18 metri.

Patrizia Veglione

 
 
 ©2002. Tutti i diritti sono riservati.