contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 11 maggio 2006   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
 
Home | Rassegna stampa
 
 
 
 
02.03.2006 - La scuola Unicredit parte con un master
Torino diventa scuola di top manager e bancari per «Paperoni». Per cominciare parte oggi nelle aule di Skillab, in corso Stati Uniti 38, la prima edizione del Master in Private Banking, un corso di alta specializzazione rivolto a professionisti del gruppo Unicredit che si occupano di gestire i risparmi di clienti con importanti patrimoni. Un primo passo per dare vita sotto la Mole al nuovo crocevia della formazione della multinazionale del credito guidato da Alessandro Profumo. L´iniziativa, nata in collaborazione con la Facoltà di economia di Torino e la European school of management, è infatti targata da Unicredit Private Banking (Upb), la più grande banca italiana del settore, che ha la sua sede in Palazzo Perrone di San Martino in via Arsenale e che vanta 60 miliardi di euro per massa amministrata (il 20% della raccolta proviene da famiglie del nord ovest), 1200 dipendenti e 150 filiali sparse su tutta la penisola.

Si tratta del primo master in Italia dedicato esclusivamente a professionisti di una banca. Per 24 mesi, 3 giorni ogni 4 settimane, 35 persone selezionate tra responsabili di filiale e client manager si cimenteranno in un programma di studi per sviluppare e consolidare conoscenze nel private banking e nel wealth management. Il tutto fino al traguardo della certificazione, valida sia nel mondo del business che in quello accademico. Oltre alla didattica tradizionale, sono previsti seminari, workshop e testimonianze aziendali.

«La scelta di Torino non è certo un caso - ha affermato Luigi Cavalchini, il presidente di Upb - visto che il capoluogo subalpino oltre ad ospitare la direzione generale della banca, in autunno sarà anche la sede del nuovo Development Center dedicato ai manager di Unicredit». Entro la fine dell´anno sorgerà tra via Arcivescovado e via XX Settembre il polo per la formazione per tutto il top management del gruppo. Torino diventerà così uno snodo centrale dove verranno a "studiare" professionisti di tutta Italia, e anche dall´estero (soprattutto dalla Germania dove Unicredit ha completato con successo la fusione con l´istituto tedesco Hvb). Intanto il «Master - secondo il direttore generale di Upb Dario Prunotto - rappresenta un percorso di formazione prestigioso che la banca ha costruito ad hoc per i private banker, con l´obiettivo di valorizzare le persone, sviluppare migliorare la motivazione, accrescere e mantenere un´elevata professionalità, condizione sempre indispensabile di vantaggio competitivo.

Si tratta di un´importante occasione di crescita che risponde alla domanda sempre più attuale di un approccio distintivo e innovativo per tutti coloro che desiderano conoscere e sperimentare a fondo le dinamiche trasversali del private banking». Per Roberto Quaglia, direttore generale della European School of management, «la scelta di Unicredit di dare vita a un master "custom", esclusivamente dedicato ai propri private, dimostra una forte attenzione al tema dello sviluppo professionale delle risorse umane». E ha aggiunto: «I programmi custom permettono di partecipare al disegno e alla progettazione dei moduli formativi, per assicurare che si soddisfino al massimo le esigenze specifiche dell´azienda».

Sul fronte degli insegnamenti, Sergio Bortolani, preside della Facoltà di economia di Torino sottolinea che "il master in private banking si basa su un progetto coerente e qualificante di formazione superiore che coinvolge docenti accademici di indiscusso valore ed esperti di business di standing assoluto».

Christian Benna

 
 © Torino Internazionale 2006