contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino 5 maggio 2005   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Editoria
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
 
Home | Cultura, turismo, commercio e sport | Rassegna stampa
 
 
 
 
11.03.2004 - "La città scientifica è già realta"
PERCHÉ Torino rinuncia a guardarsi allo specchio, per scoprire la sua eccellenza scientifica e tecnologica? E' una domanda che mi sono fatto spesso, lavorando in questi anni al progetto di uno Science Center, centro di divulgazione scientifica, che consentirebbe alla nostra città di scoprirsi bella, per i suoi Atenei , gli istituti di ricerca e le imprese competitive nello scenario internazionale. Quando la Provincia ha immaginato questo progetto, lo ha fatto non solo per avvicinare i giovani al sapere scientifico, che nei prossimi anni segnerà la differenza nella competitività tra territori, ma anche per stimolare una presa di coscienza delle qualità che in una città, ancora troppo predisposta al lamento più che al rilancio, permangono. La domanda posta all'inizio non è retorica.

Nasce dalla constatazione dei fatti, dalle difficoltà incontrate per una iniziativa che solo recentemente ha trovato una strada che consente di essere ottimisti per il suo futuro. Tuttavia vorremmo che questa prospettiva fosse accompagnata da maggior entusiasmo, dal coraggio della sfida, da un giusto atteggiamento verso una rappresentazione della qualità cittadina e territoriale, vetrina delle radici di un sapere che è opportunità di futuro. Una occasione imperdibile per quel dialogo indispensabile tra cultura umanistica e sapere scientifico; una occasione per mantenere e coltivare sul territorio intelligenze preziose e qualificanti.

I protagonisti dell'eccellenza scientifica e tecnologica torinese, sono entusiasticamente coinvolti ed hanno risposto nel migliore dei modi: chiedono di avere rappresentanza, di essere riconosciuti come patrimonio culturale specifico del territorio. Sta a noi, Provincia, Regione, Comune, Fondazioni bancarie, costruire un luogo capace di aggregare, coordinare e restituire al territorio il senso forte di queste sue capacità. La Provincia di Torino con il progetto Science Center ha voluto andare proprio in questa direzione; e oggi è possibile lavorare per un polo europeo di eccellenza scientifico-tecnologica, per contribuire a quella diversificazione di orizzonti produttivi ed occupazionali sui quali si gioca il destino della città.

Valter Giuliano, Assessore alla Cultura Provincia di Torino

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.