contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino 5 maggio 2005   english   help   contatti   mailing list
 
 
Temi Sistema Internazionale
Governo metropolitano
Formazione e ricerca
Imprenditorialità e occupazione
Cultura,Turismo,Commercio e Sport
Qualità urbana
Tamtam
Editoria
Agenda
Associazione
Piano Strategico
 
 
Home | Cultura, turismo, commercio e sport | Rassegna stampa
 
 
 
 
04.05.2005 - «Torino? Oh, yes». Il turista ai Giochi si accoglie così
Di questo passo chi verrà a Torino per la prima volta si poterà a casa, oltre all’irrinunciabile scatola di gianduiotti, anche il ricordo di una città gentile, poliglotta, colta e ospitale. Saranno ottocento, a conclusione del terzo ciclo appena iniziato di «Torino Yes! - Torinesi con lode», i tassisti, gli albergatori, i ristoratori e i commercianti (dai cartolai ai parrucchieri) ad essersi diplomati con successo in accoglienza turistica.

In vista delle Olimpiadi del 2006 il Comune, dallo scorso ottobre la Provincia e la Camera di commercio, nell’ambito del progetto «Yes! Torino quality for travellers», propongono attività di formazione turistica, completamente gratuite, dedicate a tutti gli operatori che lavoreranno a stretto contatto con il pubblico durante i Giochi Olimpici. Gli incontri si tengono ad Atrium e prevedono un corso base in inglese e un ciclo di cinque appuntamenti a tema dedicati all’offerta artistica e culturale, alle produzioni locali e all’offerta commerciale, alle attività e ai luoghi dello sport; al territorio, alle sue caratteristiche, risorse e trasformazioni; alla cultura, alle modalità e alle tecniche della moderna accoglienza turistica. I corsi si ripeteranno per moduli successivi fino all’inizio delle Olimpiadi, per arrivare a coinvolgere circa 2500 operatori.

Le prime lezioni del terzo ciclo prevedono, innanzitutto, incontri su «Le grandi trasformazioni di Torino e provincia»: una panoramica sul territorio con lo sguardo principalmente rivolto ai grandi cambiamenti in atto, in modo da trasmettere il progetto strategico che sta dietro le trasformazioni stesse. Si prosegue fino a giugno con l’arte e la cultura, lo shopping e l’enogastronomia, lo sport e le tecniche di accoglienza. Il corso di inglese concluderà il ciclo. Ai partecipanti verranno distribuiti dei materiali di supporto: un volume frasario, un cd-rom e un doppio cd audio di inglese, un volume e un cd dedicati alle caratteristiche e alle risorse del territorio, le guide «Torino e la provincia» e «Torino» del Touring Club. Programma su www.atriumtorino.it; iscrizioni: www.atriumtorino.it/yes_iscrizione.php. Info.: Torino Internazionale, tel. 011.516.2006.

Monica Perosino

 
 © Torino Internazionale 2004-2006. Tutti i diritti sono riservati.